Logo
SOS Home & Garden vive grazie al suo pubblico. Quando compri qualcosa dai nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Scopri di più

I migliori frigoriferi del 2022

Simone Alvaro Segatori il e aggiornato il

Immagine di I migliori frigoriferi del 2022
Aggiornato

Insieme a pochi altri, i frigoriferi sono elettrodomestici che non possono assolutamente mancare in un'abitazione, a prescindere da quanto sia grande il nucleo famigliare, dato che sono indispensabili per la corretta conservazione del cibo. Il ciclo di vita di un frigorifero è abbastanza longevo, dal momento che tende a funzionare per almeno 10 anni, ma se vi trovate nella situazione di dover sostituire il vostro attuale modello con una nuova soluzione, anche solo per il semplice motivo di passare a un modello di ultima generazione, allora non cambiate pagina perché in questo articolo riporteremo i migliori frigoriferi acquistabili a oggi.

Oltre a permettervi di scoprire quali sono i migliori frigoriferi disponibili attualmente sul mercato, aggiornandoli ogni qualvolta venga presentato un nuovo modello, saprete riconoscere anche quali sono le caratteristiche più importanti su cui fare attenzione al momento dell'acquisto visto che, sempre in questo articolo, andremo ad analizzare anche le varie tecnologie e i relativi sistemi di raffreddamento. Non tutti i frigoriferi infatti funzionano allo stesso modo e siamo sicuri che, grazie al nostro aiuto, avrete un'idea chiara di qual è la soluzione più adatta alle vostre esigenze. Tenete presente che i modelli in calce appartengono alla categoria a libera installazione, ossia quelli che potrete posizionare in qualsiasi zona della cucina, a patto che si trovino vicino a una presa elettrica.

Un armadio a due ante che scompare nella cucina

Il migliore
Immagine di Hisense RS650N4AC2
Hisense RS650N4AC2

Un armadio a due ante che scompare nella cucina

Frigorifero Side By Side che scompare nel mobile. Dotato di sistema Total No Frost per evitare l'accumulo di ghiaccio nel freezer e della Ventilazione Multi Air Flow per raggiungere ogni angolo del frigo senza sbalzi di temperatura. Erogatore di Ghiaccio e Acqua incluso. 499 Litri di Capacità totale e finitura in acciaio Inox.
Un frigorifero side by side che fa della capienza il suo punto di forza. Detti anche frigoriferi americani, questa tipologia di frigo si contraddistingue dalle altre soluzioni per l’estetica, visto che è simile a una sorta di armadio a due ante, ciascuna con larghezza diversa, che scompare però tra i mobili della cucina. Nonostante la stazza infatti, questo frigorifero è una soluzione davvero elegante, con tutte le tecnologie del momento e in grado di dare un tocco di classe alla vostra cucina.

Il componibile con cassetto salvafreschezza

L'alternativa
Immagine di AEG RCB736D5MX
AEG RCB736D5MX

Il componibile con cassetto salvafreschezza

Il frigorifero a porta RCB736D5MX AEG ha un sistema a 360° con cui distribuisce aria fredda ad ogni angolo, preservando la consistenza, i nutrienti e i sapori del cibo. La sua grande capacità e il numero di scomparti e vassoi permette di conservare tutti gli alimenti anche per via del sistema Customflex. Con questo è possibile spostare e riorganizzare facilmente i contenitori modulari della porta massimizzando lo spazio.
Un frigorifero adatto non solo per chi ambisce ad acquistare il meglio in termini di tecnologie di conservazione, ma anche per chi sogna di mettere in cucina un grande elettrodomestico dal design elegante e contemporaneo. Una delle caratteristiche che fa sì che questo modello sia all’avanguardia è quella che l’azienda chiama Customflex, che vi permette di organizzare i numerosi scomparti interni a proprio piacimento, installando i contenitori più adatti a voi e rimuovendo quelli non indispensabili, oltre a poterli posizionare nel modo a voi più comode. Il cassetto Extra-Chill, studiato per mantenere le temperature più basse rispetto al resto del frigorifero è consigliato a gli appassionati di formaggio o tagli di carne particolari!

Il frigorifero più amato dalle nonne!

L'economico
Immagine di Whirpool W7 821O OX
Whirpool W7 821O OX

Il frigorifero più amato dalle nonne!

Un frigorifero capace di prevenire la formazione di ghiaccio e brina nel congelatore grazie alla tecnologia Total No Frost. Questo modello si farà apprezzare per un trattamento anti-impronte che, oltre a permettere di rimuovere la polvere con facilità, consente all’elettrodomestico di rimanere bello alla vista, grazie anche al tipico colore dell’acciaio inox.
Se il vostro obbiettivo è quello di acquistare un frigorifero economico e capace di prevenire la formazione di ghiaccio e brina nel congelatore, dovreste valutare il Whirpool W7 821O OX. Oltre alla tecnologia Total No Frost, il meglio disponibile attualmente sul mercato, questo modello si farà apprezzare la tecnologia 6th Sense Control. Con questa la conservazione degli alimenti sarà ottimale, dal momento che il frigorifero rileverà ogni minima variazione di temperatura, soprattutto all’apertura della porta, ripristinandola a quella da voi impostata in maniera quasi fulminea. Dispone poi di un allarme temperatura, che scatta non appena l’elettrodomestico rileva un aumento o una diminuzione anomala della temperatura interna, consentendovi di intervenire tempestivamente per evitare il deterioramento degli alimenti. Una funzione che ogni nonna vorrebbe!

Dotato del cassetto salvafreschezza delle meraviglie

Regolabile
Immagine di LG GBB61PZGGN
LG GBB61PZGGN

Dotato del cassetto salvafreschezza delle meraviglie

Frigorifero combinato dotato di tecnologia Fresh Converter che permette di personalizzare la temperatura del cassetto 0 gradi per una migliore conservazione di carne, pesce e verdura. Grazie alla tecnologia Total No Frost con colonna Multy Air Flow LG, la temperatura all'interno del frigorifero raggiunge il livello impostato e rimane uniforme per consentire una migliore e più lunga conservazione degli alimenti.
 Se cercate un frigorifero in grado di offrirvi il massimo piacere dagli alimenti, capace di conservare quest’ultimi affinché siano sempre freschi, allora LG GBB61PZGGN è senza dubbio un’ottima soluzione e non può essere altrimenti dato che si tratta del modello più popolare della nota multinazionale. Oltre al compressore Smart Inverter garantito 10 anni, ciò che salta all’occhio quando si analizzano le caratteristiche di questo modello è la tecnologia FRESH Converter, che vi consente di impostare la temperatura di un apposito cassetto a 0 gradi, in modo da avere una migliore conservazione di carne, pesce e verdura. Consigliato a tutti coloro che vorrebbero un frigo con varie temperature interne!

Scopri cosa è rimasto in frigo anche se sei al supermercato

Smart
Immagine di Samsung RS6HA8880S9/EF
Samsung RS6HA8880S9/EF

Scopri cosa è rimasto in frigo anche se sei al supermercato

Frigorifero Side by Side di Samsung con display Family Hub. Ha una capacità di 389 litri per il frigo e di 225 litri per il congelatore. Non è solo un frigo ma un vero centro di intrattenimento per la tua cucina, capace di riprodurre brani, fare da calendario e comunicare con te quando sei al supermercato.
Il Samsung RS6HA8880S9/EF è un frigorifero side by side con doppia anta adatto per le cucine più moderne. Questo modello non solo è tra gli attuali top di gamma del noto brand coreano, ma è anche uno dei migliori disponibili sul mercato. A testimoniarlo non è solo la grande qualità costruttiva del frigo dotato di tutte le tecnologie viste fino ad ora per il mantenimento corretto del cibo, ma anche l'implementazione di un sistema smart a 360 gradi. Questo frigorifero è infatti dotato di un display che permette di navigare in rete, gestire il calendario, riprodurre i brani preferiti, consultare le ricette, vedere cosa c'è in frigo e comunicare con altri dispositivi intelligenti della casa. Se state costruendo un'ecosistema casalingo interconnesso, non avete davvero scuse per non acquistare questo prodotto!

Come scegliere un frigorifero

I frigoriferi disponibili sul mercato sono tantissimi, anche perché ogni produttore realizza numerosi modelli, quindi scegliere quello più adatto alle proprie esigenze non è sempre semplice come si potrebbe pensare. Nonostante i consigli qui sopra con cui abbiamo provato a facilitarvi la vita, riportando alcuni dei migliori modelli, rimangono comunque diversi fattori da tenere in considerazione per far sì che l'acquisto sia quanto più possibile mirato a quelle che sono le vostre esigenze. In questa parte dell'articolo analizzeremo proprio questi fattori, partendo dalle varie tipologie di frigorifero.

Tipologie di frigoriferi

Un frigorifero può essere monoporta, a due porte, combinato e americano. Nonostante quasi tutti possano implementare le tecnologie più moderne e all'avanguardia, ogni struttura presenta una serie di differenze che ogni acquirente dovrebbe conoscere.

Frigoriferi monoporta

I monoporta, come si intuisce dal nome, hanno la caratteristica di avere una singola porta. In questo caso, il congelatore si trova all'interno del frigo e per accedervi bisogna aprire un altro sportello. Questa operazione ovviamente fa entrare l'aria calda esterna dentro tutto il frigorifero, comportando un inutile spreco di energia dovuto al fatto che l'elettrodomestico dovrà riattivare il compressore per riportare la temperatura a quella ottimale. Questi modelli, inoltre, non raggiungono temperature di congelamento molto basse, arrivando di solito a circa 6° sotto zero, il che li rende poco adatti nel conservare cibi freschi. Non ci sono dunque motivi validi per acquistare questi modelli, se non per la loro flessibilità, che vi permette di posizionarli in ogni angolo della cucina con estrema facilità.

Frigoriferi a due porte

Dispongono di due aperture: quella dedicata al frigo e quella al congelatore. Quest'ultimo si trova nella parte superiore e, pur avendo uno spazio dedicato, risulta abbastanza limitato in termini di capienza, un fattore che dovrebbe spingere solo le famiglie composte da poche persone ad acquistare questa soluzione. A parità di dimensioni, inoltre, i frigoriferi a due porte tendono ad avere una capienza netta inferiore rispetto ai monoporta. Anche in questo, se avete la necessità di conservare una gran quantità di alimenti, non è la tipologia di frigo sulla quale dovreste puntare. Se invece siete amanti dello stile vintage, allora un frigorifero a due porte potrebbe fare al caso vostro, dal momento che i produttori tendono a produrli con formi e colori dal gusto retrò.

Frigoriferi combinati

Hanno il congelatore situato nella parte inferiore e, a differenza dei precedenti, quest'ultimo vanta 3 scompartimenti, che fanno sì che la capienza totale del frigorifero sia maggiore. Questo fattore ha permesso ai frigoriferi combinati di essere oggi i più popolari, grazie proprio alle capacità di soddisfare le esigenze anche di famiglie numerose.

Frigoriferi americani

Questi si dividono a loro volta in side by side e a quattro porte, sono senza ombra di dubbio quelli che garantiscono la capienza più alta e lo si capisce semplicemente guardando la struttura dell'elettrodomestico, la cui apertura avviene dal centro proprio come le ante di un armadio. La sottocategoria side by side la si riconosce dal posizionamento del congelatore, situato a fianco del frigorifero, mentre nei modelli a quattro porte il congelatore è situato nella parte inferiore. I frigoriferi americani hanno poi la caratteristica di integrare un dispenser in una delle porte frontali, con la funzione di far fuoriuscire acqua e ghiaccio senza la necessità di aprire il frigo o il congelatore.

Sistema di raffreddamento

Il modo in cui l'aria fredda circola all'interno del frigorifero può avvenire con diversi sistemi di raffreddamento. A tal riguardo, si parla di frigoriferi statici, ventilati e No Frost, a cui va aggiunto anche il Total No Frost. In base a quanto è sofisticato l'elettrodomestico, troverete un sistema di raffreddamento piuttosto che un altro. Spiegheremo di seguito le differenze di ognuno, capendo il perché non si dovrebbe scendere a compromessi su questo importante aspetto.

Raffreddamento statico e ventilato

È quello più semplice, presente di solito sui modelli entry level. Il funzionamento consiste nel raffreddare il frigo e il congelatore tramite il termostato, senza però che l'aria circoli all'interno. Non avendo alcun tipo di circolo, questo metodo fa sì che l'aria calda vada verso l'alto, provocando una differenza di temperatura importante rispetto agli scompartimenti situati in basso. Capite bene che l'uniformità del raffreddamento è tutt'altro che ottimale, ed ecco perché i produttori ricorrono spesso a un sistema statico ma ventilato, che va a limitare la distribuzione dell'aria poco uniforme tipica di questa tecnologia. Nonostante la ventola migliori il circolo dell'aria, mantenendo una temperatura bassa anche nella parte superiore del frigo, rimane il problema dello sbrinamento, che dovrete effettuare periodicamente al fine di rimuovere il ghiaccio che si forma sulle pareti.

Raffreddamento No Frost

Questo sistema elimina il problema dello sbrinamento attraverso l'aiuto di ventole ed evaporatori, che permettono agli scompartimenti del frigorifero di ridurre l'umidità, oltre a mantenere le temperature uniformi. Questo sistema di raffreddamento consente anche di mantenere i sapori originali degli alimenti, soprattutto se il modello che state per acquistare dispone di un filtro antiodore, accompagnato magari da una struttura con strato antibatterico. Il Total No Frost, invece, ha il vantaggio di avere lo stesso sistema di raffreddamento sia nella cella del frigo sia in quella del congelatore. Nonostante sia una soluzione all'avanguardia, presenta tuttavia un punto debole. L'assenza di umidità, infatti, tende a seccare gli alimenti più freschi, quindi cibi come frutta e verdura tenderanno a conservarsi meglio se posizionati nel frigo, avvolti magari da una pellicola. I produttori sono consapevoli di questo problema, ed ecco perché spesso implementano un cassetto dedicato per gli alimenti più delicati.

Capienza e scomparti

Dopo aver capito quali sono i vantaggi e gli svantaggi dei vari sistemi di raffreddamento, dovreste valutare la capienza e i relativi scomparti del frigorifero, tenendo conto anche del congelatore. La capienza, espressa in litri, è un ottimo indicatore di quanti alimenti riuscirete a conservare all'interno del frigorifero. Mediamente, un modello da 250 litri è sufficiente per una coppia, mentre per una famiglia completa è consigliato puntare su soluzioni più grandi. Ad ogni modo, la capienza dei frigoriferi combinati soddisfa la maggior parte delle persone, ma se siete soliti riempire il frigorifero e il congelatore allora sarebbe meglio considerare un modello americano, a patto di avere il giusto spazio in cucina.

Gli scomparti vanno di pari passo con la capienza del frigorifero. Più quest'ultima è alta e più scomparti può contenere l'elettrodomestico, anche se i produttori possono decidere di mantenere lo stesso numero di ripiani rendendoli però più capienti. La soluzione migliore in tal senso è quello di prendere in considerazione modelli che permettono di personalizzare quanti più ripiani possibili.

A prescindere dal modello che acquisterete, un frigorifero dovrebbe comunque avere un portauova, un portaghiaccio e un balconcino controporta, oltre ovviamente ai classici ripiani dove appoggiare gli alimenti più grandi. Esistono poi altri cassetti che, nonostante non siano indispensabili, danno un valore aggiunto al prodotto. Parliamo di scomparti speciali dedicati alla conservazione di specifici alimenti, come la carne e il pesce, studiati affinché la temperatura sia leggermente più bassa rispetto agli altri scomparti. Alcuni cassetti, inoltre, permettono di regolare manualmente la quantità di umidità, a seconda di quanti alimenti si trovano all'interno.

Funzioni dei frigoriferi

Nonostante la parte relativa alle funzioni non ricopra un ruolo importante sui frigoriferi, determinate funzioni, se presenti, possono rendere l'elettrodomestico più versatile e facile da gestire. I modelli più recenti dispongono ormai tutti di un allarme porta, che si attiva quando la porta del frigo rimane aperta per un tempo anomalo, quasi sempre causato da una dimenticanza o da una chiusura non ottimale. Tra le altre funzioni quasi sempre presenti troviamo poi la modalità Eco, che non ha bisogno di presentazioni, la modalità Vacanza, che fa aumentare solo la temperatura del frigo, e una dedicata al raffreddamento rapido, che abbassa velocemente la temperatura per alcune ore, utile ad esempio quando si riempie il frigo tutto in una volta.

Oltre alle funzioni sopra citate, i modelli più all'avanguardia possono integrare una fotocamera, che permette di vedere quali e quanti alimenti si trovano all'interno del frigo attraverso lo smartphone. Il vantaggio è ovviamente quello di evitare le aperture non necessarie e, di conseguenza, far lavorare il compressore il meno possibile. Vi sono poi le funzioni relative alla connettività, che permettono al frigorifero di essere smart, con la possibilità di monitorare da remoto le varie temperature. Alcuni modelli, inoltre, consentono di capire al volo un eventuale malfunzionamento dell'elettrodomestico, mettendovi in contatto con l'assistenza la quale, attraverso una procedura guidata tramite smartphone, saprà riconoscere a distanza il problema del vostro frigorifero.

Infine, anche se è piuttosto raro, alcuni modelli possono integrare un display simile a quello di un tablet, attraverso il quale scoprire nuove ricette, basando la ricerca sul tipo di alimenti presenti all'interno del frigo.

Dove posizionare il frigorifero

Prima di posizionare il frigorifero in cucina, dovreste tener conto del fatto che questo elettrodomestico è sensibile alla temperatura ambiente. A una temperatura più alta corrisponde un maggior sforzo da parte del compressore a mantenere le temperature bassi e costanti. Se avete la possibilità di posizionare il frigorifero in punti diversi, il consiglio è quello di collocarlo nel punto meno esposto al calore, il che significa che dovreste evitare di metterlo vicino al termosifone, al forno, alla finestra o ai fornelli. Un altro fattore importante relativo al posizionamento è la distanza dalle pareti, che dovrebbe essere almeno di 10 cm, in modo da permettere al compressore di far fuoriuscire l'aria calda e di non andare in sovraccarico.

Quando conviene spegnere il frigorifero

In passato si tendeva spesso a spegnere il frigorifero quando ci si assentava per una settimana, a causa dei consumi elevati dell'elettrodomestico, ma oggi ha poco senso spegnerlo, dal momento che tutti i modelli integrano ormai una classe energetica più efficiente e modalità ottimizzate per far sì che il consumo di energia sia minimo in determinate situazioni, ad esempio quando si parte per una vacanza. Oltre alla classica modalità Eco, alcuni frigoriferi vantano un programma Vacanza (il nome può cambiare a seconda del produttore), dedicato proprio quando l'intera famiglia sarà assente per un lungo periodo di tempo. Questo programma, che porterà la temperatura del frigo a 15°, bisognerà attivarlo una volta che si è provveduto a svuotare il frigo.

Frigoriferi in acciaio inox

I frigoriferi di fascia alta sono quasi tutti in acciaio inossidabile perché questo materiale è resistente alla ruggine e alla formazione di muffe. Inoltre, i modelli in acciaio inox combattono meglio il calore, che sulle soluzioni entry level potrebbe far deteriorare il corpo esterno dell'elettrodomestico. Tra i vantaggi dell'acciaio inossidabile vi è poi la facilità con la quale lo si può pulire, a differenza delle superfici tradizionali. Avrete infatti bisogno di pulire solo eventuali sbavature o macchie per far sì che il frigorifero ritorni come nuovo. Questi modelli, infine, risultano molto più belli alla vista e si adattano più facilmente al resto del mobilio.

Non rimanere indietro, iscriviti subito!

Non perdere le offerte che potrai trovare sul nostro portale.

Abbiamo a cuore la tua sicurezza. Leggi la nostra Privacy Policy.

Perché puoi fidarti di noi

SOS Home & Garden è fondato sul principio delle recensioni oneste e obiettive. I nostri esperti testano migliaia di prodotti ogni anno, utilizzando piani di test accurati che mettono in evidenza le principali differenze di prestazioni tra i prodotti concorrenti. Niente unità selezionate dai produttori. Nessun contenuto sponsorizzato. Nessuna pubblicità. Solo test e confronti reali e onesti. Quando compri qualcosa dai nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Scopri di più

Logo
3LABS S.R.L. • Via Dante 16 - Milano (MI) 20121 CF/P.IVA: 04146420965 - REA: MI - 1729249 - Capitale Sociale: 10.000 euro

Copyright © 2022 - 3Labs Srl. - Tutti i diritti riservati.