Logo
SOS Home & Garden vive grazie al suo pubblico. Quando compri qualcosa dai nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Scopri di più

I migliori tostapane del 2022

Aggiornato al

Simone Alvaro Segatori

Simone Alvaro Segatori

Immagine di I migliori tostapane del 2022

Il miglior tostapane del mercato

La nostra scelta
Immagine di Philips HD2581/90
Philips HD2581/90
Il tostapane classico. Uno strumento dal prezzo contenuto, perfetto per la colazione e che brusca le fette con ben 8 livelli di doratura diversa. Il brand Philips assicura inoltre affidabilità e durevolezza nel tempo.
Un prodotto garantito dal marchio Philips, costruito con materiali plastici ma in grado di durare nel tempo e dalla potenza di 830 Watt. Si tratta di un tostapane abbastanza basilare, ma dal prezzo contenuto che va incontro a tutti coloro che vogliono il meglio da un tostapane senza spendere cifre esorbitanti per una macchina tanto semplice. Tra tutti, è quello con più funzioni (scongelamento, autospegnimento, scalda brioche) e più livelli da di doratura del pane.

Grande tostatura, stile retrò ma prezzo elevato

Seconda scelta
Immagine di Russell Hobbs 21680-56
Russell Hobbs 21680-56
Un tostapane in acciaio un po' ingombrante ma che ha dalla sua uno stile retrò e una potenza di 1300 Watt che gli permette di dorare il pane velocemente e alla perfezione. È in acciaio e abbastanza spazioso, ma costa un po' di più della media.
L'offerta Russel Hobbs è quella di un tostapane dalle forme e dai colori retrò, che risulta molto bello da vedere e con fessure più spaziose per il pane rispetto alla nostra migliore scelta. La potenza maggiore, 1300 Watt, garantisce una cottura del pane molto più veloce, ma il prezzo elevato lo pone al secondo posto nella nostra classifica. Se non avete problemi di budget e volete qualcosa di più ricercato, risulta una validissima alternativa della migliore scelta.

L'economia fatta tostapane

Scelta economica
Immagine di Aigostar Warrior 30JRL
Aigostar Warrior 30JRL
Piccolo ed economico, non è molto veloce a tostare il pane ma la tostatura finale è buona. I materiali di costruzione non sono il meglio del meglio, ma per il prezzo ridottissimo è uno dei migliori prodotti su questa fascia.
Un prodotto in miniatura per chi cerca qualcosa che non si perde in design e fronzoli ma brusca il pane in maniera buona anche se non troppo veloce. Aigostar propone questo tostapane molto economico che però è davvero un piccolo guerriero, come dice il suo nome. Combatte con 750 Watt di potenza che per la sua fascia di prezzo risulta abbastanza elevata. Ha anche 7 livelli di doratura del pane e persino una funzione di scongelamento. Impossibile trovare di meglio spendendo così poco.

Una scelta vintage adatta a tutta la famiglia

Di design
Immagine di Ariete 156
Ariete 156
Il tostapane vintage per chi è sempre attento al design. Questo apparecchio di Ariete è dotato di due fessure extra per la cottura del pane e di un wattaggio elevato per cuocere il pane in pochissimo tempo. Costa poco più della media ma porta un tocco di colore in cucina.
Ariete come sempre porta in tavola un prodotto che predilige il design retrò, pensato per accontentare le famiglia più numerose. Con 4 fessure per il pane e ben 1600 Watt di potenza, questo tostapane Ariete è il più potente e capiente della nostra selezione. È adatto a chi non ama aspettare e vuole il pane caldo in poco tempo senza rinunciare ad un oggetto colorato da esporre in cucina. Il prezzo è alto per essere solo un tostapane, ma la qualità costruttiva è notevole.

Ottimi toast e grande comodità

Maggiore capacità
Immagine di H.Koenig TOS28
H.Koenig TOS28
Il tostapane extralarge per gli amanti delle fette di pane lungo. Possiede un wattaggio elevato per tostare il pane in maniera uniforme e in poco tempo. Potete inserire senza problemi fino a 4 fette di pane, oppure due fette di pane lungo. La struttura in acciaio lo pone un gradino sopra ai tostapane in plastica.
Chiude la nostra selezione un tostapane di H.Koenig che offre lo spazio sempre per 4 fette di pane, come l'Ariete, ma in lunghezza. Le fessure infatti sono lunghe il doppio di un tostapane normale, questo significa che gli amanti dei panini potranno inserire fette lunghe quanto tutta la pagnotta senza problemi. I 1500 Watt di potenza e il prezzo abbastanza contenuto per un tostapane di questo livello, lo rendono la scelta migliore per chi cerca un tostapane in cui inserire il pane comodamente. I materiali costruttivi non sono il top, ma sono tanti i prodotti che costano di più e non valgono la metà di questo.

Perchè scegliere un tostapane?

Quanto spesso vi siete trovati a tentare di infilare le fette di pane nel tostapane senza riuscirci? Quante volte avete spinto fino a incastrare le fette all'interno? E quante avete rinunciato utilizzando poi il forno classico? Questo perchè in Italia, vogliamo usare il tostapane per bruscare qualsiasi tipo di pane, ma la realtà è che è uno strumento adatto quasi ed eslusivamente al pane in cassetta!

Il toaster, chiamato tostapane da noi, è uno strumento che serve appunto a preparare i toast, quei quadratini di pan bauletto solitamente usati per burro e marmellata. In italia lo usiamo un po' per tutto, riscaldandoci persino la pizza, la verità però è che se è questo il tipo di utilizzo che volete fare con il tostapane allora è meglio se comprate una piastra elettrica, oppure un fornetto o un microonde con grill.

Il tostapane è quindi uno strumento che da il meglio di sé con i toast e il pane da tramezzini che può scaldato fino a vari livelli di doratura a seconda del gusto personale. È uno strumento pensato per la colazione, e per preparare il pan bauletto. Sono davvero pochissimi i tostapane in cui si riesce a inserire comodamente un pane diverso da quello in cassetta, a meno che non lo tagliate in maniera molto fina.

Nonostante esistano tostapane extralarge, presenti anche in questa selezione, più lunghi e con 4 fessure per il pane, lo spazio rimane comunque abbastanza risicato e anche un tostapane extralarge continua a rimanere un elettrodomestico più adatto per la colazione piuttosto che per un pranzo o una cena.

Le caratteristiche da valutare per scegliere un tostapane

Premesso quindi che il tostapane è una macchina molto più utile per la colazione che per gli altri pasti, ci sono poi delle caratteristiche da valutare prima di acquistare un nuovo prodotto. Di seguito vi elenchiamo quello a cui prestare particolarmente attenzione e ache abbiamo utilizzato anche per realizzare questa selezione e testare i tostapane sul campo.

  • Potenza: come per ogni strumento elettrico, anche la potenza del tostapane viene espressa in Watt. Il sostapane funziona con l'elettricità che succhiando corrente riscalda le resistenze interne fino a bruscare il pane inserito nelle apposite fessure. La velocità di riscaldamente delle resistenze e il calore massimo raggiunto dipende appunto dai Watt di potenza di cui il tostapane dispone. Per un tostapane abbastanza basilare, non si dovrebbe mai scendere sotto i 700 Watt, ma se si cerca qualcosa di migliore allora è meglio tenersi sempre sopra i 1000 Watt. Ricordate però che i Watt rappresentano anche il consumo di energia dell'elettrodomestico ed andare oltre i 1800 Watt per un apparecchio come il tostapane è sconsigliato.
  • Materiale: i materiali principali di cui è costituito un tostapane sono l'acciaio o la plastica. I tostapane di plastica sono i più comuni, ma anche quelli meno costosi. Questi apparecchi potrebbe creare qualche cattivo odore durante i primi utilizzi, ma niente di dannoso o velenoso per l'uomo. Sono solo le resistenze che scaldandosi vicino alla plastica generano l'odore di "plastica nuova". Con qualche utilizzo però la plastica nei pressi delle resistenze si indurisce e l'odore scompare. I tostapane d'acciaio non hanno questo problema e solitamente rimangono più freddi all'esterno rispetto a quelli di plastica. Sono però più costosi e spesso anche più ingombranti delle controparti in plastica.
  • Capacità: la capacità è una delle caratteristiche più chiacchierate dei tostapane, questo perché in Italia tentiamo di farci stare qualsiasi tipo di pane o pizza. Sono tante infatti le ricerche di tostapane extralarge, spaziosi, con fessure grandi, ecc... La verità però è che non esistono tostapane davvero grandi perché alla fine, anche quello con le fessure più capienti, ospita fette di pane di pochi millimetri più grandi di una fetta standard di pane in cassetta. L'unico modo di avere un tostapane più "grande" è comprarne uno con 4 fessure oppure uno lungo che risulta davvero più grande ma solo in lunghezza.
  • Design: questa è una caratteristica che comprende colore, forma, dimensioni ma è totalmente soggetta al gusto dell'acquirente. Dovete sapere però i tostapane si prestano particolarmente bene al vintage e nel mercato ce ne sono diversi con tencologia moderna ma che richiamano stile bombato e colori pastello degli anni 70. Se state costruendo una cucina ricercata è assolutamente un fattore da tenere d'occhio e nella nostra selezione ve ne consigliamo diversi che puntano su un design variegato e accattivante.
  • Funzioni: il tostapane non è certo uno strumento noto per le sue funzioni. Se però avete un palato fine e vi piace sperimentare, dovete sapere i tostapane migliori non si limitano a bruscare il pane ma lo fanno a più livelli adattandosi al vostro palato. Inoltre, quelli di fascia più alta hanno una funzione di Fast Toasting, per scaldare il pane in pochissimo tempo. Infine, tra le funzioni da considerare, c'è anche il decongelamento che può aiutarvi molto se siete soliti congelare fette di pane o di pizza.

La nostra scelta: Philips HD2581/90

Il tostapane che abbiamo reputato migliore è un modello molto classico, con la scocca in plastica e dalle dimensioni ridotte, garantito però dalla grande affidabilità del marchio Philips e venduto ad un prezzo molto interessante.

Questo prodotto infatti può essere acquistato a circa 30 euro e con i suoi 830 Watt di potenza brusca i toast in maniera abbastanza veloce e con ben 8 livelli di doratura che si adattano a tutti i gusti. Considerate che in commercio si trovano difficilmente prodotti che vanno oltre i 5-6 livelli. Oltre a questo però è dotato anche della  funzione di autospegnimento, della funzione di scongelamento e anche dello scalda brioche integrato.

In pratica acquistando questo prodotto avrete un tostapane a tutto tondo, ricco di funzioni e realizzato con materiali di qualità capaci di durare nel tempo e di accompagnarvi per molte colazioni. Le misure delle fessure però non sono molto spaziose quindi se volete usarlo con il pane classico dovrete tagliar le fette leggermente più sottili.

Secondo Classificato: Russell Hobbs ‎21680-56

Altro discorso per le fessure del Russel Hobbs 21680-66, un tostapane con meno funzioni della nostra migliore scelta, più ingombrante e che costa anche oltre 15 euro di più, ma ha dalla sua una maggiore potenza e uno stile retrò.

Russel Hobbs, noto brand delle colazioni all'inglese, propone un prodotto realizzato in acciaio e con uno stile leggermente retrò che ricorda una vecchia radiolina portatile. La dimensione però è maggiore di quella di una radiolina, ma compensata da fessure abbastanza spaziose da inserire una fetta di pane normale, oltre ai toast o al pane in cassetta. Le dimensioni maggiori servono anche a nascondere un motore più potente che raggiunge i 1300 Watt. Sul fronte funzioni mancano invece alcuni livelli di doratura, che si fermano a 6, e l'autospegnimento. Presente però la funzione per scongelare e lo scalda brioche.

La proposta di Russel Hobbs è una valida alternativa alla nostra migliore scelta, ma solo se avete spazio in cucina e soprattutto un budget maggiore a disposizione. Lo stile retrò potrebbe anche rivelarsi un'arma a doppio taglio visto che non tutti lo considerano accattivante e di design.

Scelta economica: Aigostar Warrior 30JRL 

Se invece volete una prodotto "da combattimento" su cui volete spendere il minimo indispensabile, l'Aigostar Warrior 30JRL è quello che fa al caso vostro visto che ha anche 750 Watt di potenza, che anche se sembrano pochi sono molti per un tostapane sui 20 euro, e la funzione di scongelamento.

Non è naturalmente un tostapane che fa gridare al miracolo, ma è qualcosa che il pezzo ridotto potrebbe darvi diverse soddisfazioni. La tostatura del pane è molto buona, non velocissima, ma le fette escono bruscate e pronte per la marmellata o una gustosa bruschetta. Non c'è lo scalda brioche e le fessure sono davvero piccole, ma le dimensioni ridotte lo rendono un prodotto consigliato per le cucine meno spaziose.

Di design: Ariete 156 

Ariete come sempre propone una soluzione vintage, dai colori pastello e dal design vintage di cui è impossibile non innamorarsi al primo sguardo.

Ariete 156 è un tostapane con dimensioni abbastanza importanti, ma questo per rassomigliare ai prodotti di una volta che avevano un design bombato e perché integra ben 4 fessure per la cottura del pane. Si tratta quindi di un tostapane adatto alle famiglia numerose e alle cucine spaziose. I 1600 Watt di potenza offerti ne fanno il tostapane più potente della nostra selezione, uno dei più potenti del mercato e forse anche troppo potente per essere solo un tostapane. Come accennavamo nelle caratteristiche, per cuocere bene e velocemente il pane bastano poco più di 1000 Watt di potenza, il resto è solo consumo aggiuntivo. Diciamo però che questo Ariete, avendo 4 fessure per il pane (con 6 livelli di doratura), giustifica un po' la sua elevata potenza.

Per il resto è un vero gioiello di design con materiali costruttivi di alta qualità, manopole e leve cromate tutto in stile anni 70. È un piacere da vedere e da tenere in cucina, sempre che vi piaccia questo stile. Presente anche la funzione per il defrost.

Maggiore capacità: H.Koenig TOS28

Se non volete pagare per il design e cercate un prodotto molto classico, ma spazioso, studiato appunto per inserire quanto più pane possibile, la nostra scelta relativa ad una maggiore capacità potrebbe essere la soluzione più adatta a voi.

H.Koenig TOS28 è un tostapane con due fessure lunghe il doppio di quelle classiche e ideale sia per doppie fette di pane che per fette di pane lungo. Anche se il suo prezzo si aggira sui 40 euro, offre una potenza parecchio elevata (1500 Watt) e ben 7 livelli di doratura. Nella costruzione rimane un tostapane abbastanza basilare, costruito in acciaio e alluminio (non troppo bello da vedere) e alcuni inserti plastici. La funzionalità è senza dubbio il suo punto di forza e tra le poche funzioni citate non manca nemmeno quella per lo scongelamento.

Prezzo consigliato

Se state cercando un tostapane abbastanza classico, in grado di fare bene il suo lavoro e in poco tempo, il prezzo consigliato da spendere per una macchina del genere si aggira intorno ai 30 euro. Naturalmente parliamo di un prodotto in plastica, mentre se volete qualcosa di acciaio o alluminio, magari leggermente più spazioso dovrete salire di almeno 10-15 euro. Anche i tostapane economici sono solitamente di plastica. Sono più lenti a bruscare il pane perché hanno un wattaggio molto basso, ma lo è anche il loro prezzo vicino ai 20 euro.

Andare oltre i 45 euro per un tostapane risulta troppo e a quel punto sarebbe meglio spendere per un fornetto con grill. L'unico motivo consigliato per spendere oltre questa cifra è per acquistare un tostapane vintage. Il design, come sappiamo bene, si paga più delle funzioni. Se però non avete problemi di budget potete portarvi a casa anche dei bellissimi tostapane vintage spendendo circa 60-70 euro. Poi, se volete il meglio del meglio del design ci sono i tostapane della celebre Smeg, il prezzo però è superiore ai 120 euro!

Non rimanere indietro, iscriviti subito!

Non perdere le offerte che potrai trovare sul nostro portale.

Abbiamo a cuore la tua sicurezza. Leggi la nostra Privacy Policy.

Perché puoi fidarti di noi

SOS Home & Garden è fondato sul principio delle recensioni oneste e obiettive. I nostri esperti testano migliaia di prodotti ogni anno, utilizzando piani di test accurati che mettono in evidenza le principali differenze di prestazioni tra i prodotti concorrenti. Niente unità selezionate dai produttori. Nessun contenuto sponsorizzato. Nessuna pubblicità. Solo test e confronti reali e onesti. Quando compri qualcosa dai nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Scopri di più

Logo
3LABS S.R.L. • Via Dante 16 - Milano (MI) 20121 CF/P.IVA: 04146420965 - REA: MI - 1729249 - Capitale Sociale: 10.000 euro

Copyright © 2022 - 3Labs Srl. - Tutti i diritti riservati.