Logo
SOS Home & Garden vive grazie al suo pubblico. Quando compri qualcosa dai nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Scopri di più

Dyson Purifier Humidity Cool Formaldehyde, come migliora l’aria? | Recensione

Simone Alvaro Segatori il

Immagine di Dyson Purifier Humidity Cool Formaldehyde, come migliora l’aria? | Recensione

Costa tanto ma fa la differenza. Volendo ridurre al minimo la nostra prova con il Dyson Purifier Humidity Cool Formaldehyde potremmo scrivere così. La verità però è che in questo purificatore c'è molto di più. Parliamo infatti di una macchina estremamente silenziosa, che non ha paura di affrontare stanze dalla metratura importante né di vedersela con la secchezza dell'aria, visto che fa anche da umidificatore. Se a questo aggiungiamo che è in grado di rimuovere anche la formaldeide (un gas nocivo usato da diverse aziende per la produzione del mobilio) oltre che polvere, impurità, peli di animali e pollini che causano allergie, la cifra proposta non sembra nemmeno troppo elevata. La concorrenza però è abbastanza agguerrita e anche più abbordabile.

PRO
  • Design
  • Capacità di purificazione, formaldeide inclusa
  • All in one, purificatore e umidificatore
  • Silenzioso
  • È in grado di gestire stanze di medie e grandi dimensioni
  • Più piccolo rispetto altri purificatori / umidificatori per stanze grandi
CONTRO
  • Costa molto
  • La capacità da ventilatore è limitata

Acquista Dyson Purifier Humidity Cool Formaldehyde

Immagine di Dyson Purifier Humidity Cool Formaldehyde
Dyson Purifier Humidity Cool Formaldehyde
Purificatore e umidificatore All in one, purifica l'aria di casa da impurità, peli di animali, pollini e formaldeide.

Dyson non produce ventilatori, ma si occupa di trattamento dell’aria. Molti ancora non lo sanno semplicemente perché Dyson è diventata famosa, storicamente, per i suoi ventilatori dal design senza pale e forse anche perché ancora oggi il design rimane quello iconico e i prodotti, all’atto pratico, soffiano aria nella stanza. Tuttavia questa, è solo una conseguenza del come voler trattare l’aria: purificarla e quindi migliorarne la qualità. La funzione di purificazione e distruzione delle particelle nocive è alla base di qualsiasi prodotto Dyson, anche degli aspirapolvere, che oltre ad aspirare sporcizia sono progettati per immettere aria pulita nei nostri ambienti mentre si usano.

È quindi normale che oggi Dyson stia migliorando, anno dopo anno i suoi prodotti, per renderli ancora più efficaci contro tutti i tipi di inquinanti che, senza accorgerci, respiriamo ogni giorno nelle nostre case. Infatti, il prodotto che abbiamo testato porta il nome di uno di questi inquinanti direttamente nel nome del modello, cioè la formaldeide. Vediamo di cosa si tratta e come Dyson Purifier Humidity Cool Formaldehyde può effettivamente migliorare la qualità dell’aria della nostra casa.

L’inquinamento è in casa, non fuori

Spesso si tende a pensare che nelle nostre case l’aria sia pulita, o quantomeno più pulita rispetto a quella esterna. L’immagine di una persona che apre la finestra per respirare a pieni polmoni l’aria che entra è associata ad ambienti naturali, come una casa in montagna; mentre al contrario, nell’immaginario comune, una persona in città fa proprio il contrario, cioè chiude la finestra per lasciare i gas nocivi all’esterno della casa. 

Purtroppo la situazione è differente rispetto a quello che può evocare questo esempio, quantomeno la seconda parte riguardante il chiudere la finestra per lasciare i gas di scarico delle auto e delle fabbriche fuori dall’ambiente in cui viviamo e dormiamo. Diversi studi hanno rivelato che anche in città l’aria all’interno delle nostre case è potenzialmente peggiore rispetto a quella che c’è fuori; di conseguenza, un purificatore d’aria ha senso in praticamente tutte le situazioni, anche se avete la fortuna di vivere in mezzo alla natura.

Cos’è la formaldeide

La formaldeide è un gas nocivo, o meglio, è un elemento che può esistere anche in forma liquida e che viene impiegato in moltissime industrie. Nel momento in cui i prodotti in cui viene adottata, solitamente per via del tempo e del deterioramento, la rilasciano sotto forma gassosa, e conseguentemente noi possiamo inalarla semplicemente vivendo nelle stanze in cui questo gas è presente. Siccome è un elemento che viene adottato in molte industrie, ad esempio nel trattamento del legno e quindi produzione di mobili, nelle vernici con cui dipingiamo le pareti, nei detergenti per il suo potere battericida, con cui puliamo la casa, è chiaro che ci sono molte fonti attorno a noi in grado di liberare questo gas nell’ambiente.

La formaldeide è stata classificata, già circa una ventina di anni fa, tra i composti cancerogeni, e molti studi hanno rilevato l’evidenza scientifica della correlazione tra questo elemento e l’insorgere di forme tumorali. Alcuni degli effetti primari della formaldeide sul nostro corpo sono da rilevare in irritazione degli occhi, irritazione del naso, infiammazione della gola o anche eritemi cutanei, soprattutto nelle vie respiratorie, dato che sono i primi organi che potenzialmente possono entrare in contatto con questo elemento liberato nell’aria.

Come Dyson elimina la formaldeide?

Dyson rimuove la formaldeide dall’aria nella stessa identica maniera in cui la pulisce dalle altre particelle, cioè con l’utilizzo di un filtro specifico. In questo caso si tratta di un filtro catalitico, realizzato in maniera tale che le particelle di formaldeide, quando ci passano attraverso, vengono scisse negli elementi chimici che le compongono, ovvero molecole di acqua e anidride carbonica, eliminando così la nocività.

Dyson Purifier Humidity Cool Formaldehyde non si occupa di purificare l’aria unicamente da questo inquinante, ma impiega anche tutti gli altri filtri che ormai sono uno standard su tutti i suoi purificatori. HEPA e carboni attivi permettono di eliminare le particelle della dimensione minima di 0,1 micron (oltre a quelle di formaldeide che hanno un diametro inferiore). Vari sensori rilevano le differenti particelle e permettono al purificatore Dyson di automatizzare i processi di pulizia, cioè principalmente la potenza con cui soffia aria nella stanza con lo scopo di muoverla e farla passare all’interno dei suoi filtri.

Come è fatto e come funziona?

Dyson Purifier Humidity Cool Formaldehyde non rappresenta uno stravolgimento del design e del metodo di funzionamento dei prodotti Dyson, infatti ritroviamo l’iconico design senza pale mentre i filtri e l’elettronica sono posizionati nell’ampia base. Un piccolo schermo indica lo stato di funzionamento e soprattutto il rilevamento dei vari inquinanti, dando un’idea della qualità dell’aria che stiamo respirando.

Le dimensioni generali sono notevoli, di certo non passa inosservato, ma tutto è stato ideato con lo scopo di pulire l’aria di una stanza di medie e grandi dimensioni. 

Tramite l’applicazione disponibile per smartphone potrete connettere il purificatore, gestirlo, impostare degli automatismi e controllare le statistiche di funzionamento, nonché lo stato dei filtri. Se non volete utilizzare l’applicazione, è presente un piccolo telecomando che vi permette di accenderlo e gestire le varie modalità d’uso.

È anche umidificatore

Nella parte inferiore è presente un serbatoio dell’acqua, che abilita la funzione di umidificatore. Completamente invisibile durante l’uso, nel senso che non emette vapori o fumi, un sensore rileva la percentuale di umidità nell’aria e automatizza la vaporizzazione dell’acqua ed emissione nell’ambiente.

Ritrovarsi con una bassa umidità dell’aria può avvenire sia d’inverno che d’estate per differenti fattori, che spesso sono legati al riscaldamento o raffrescamento degli ambienti. Respirare in una stanza con bassa umidità può portare a mal di gola e naso chiuso, poiché contribuisce alla secchezza delle mucose, può aumentare le forme allergiche per via di un movimento maggiore della polvere, può causare tosse ed essere anche un fattore scatenante della congiuntivite. È chiaro che l'aria pulita sia importante, così come il modo in cui essa stessa sia composta.

Dyson abbina quindi il potere purificante con quello di un umidificatore con l’intento ultimo di migliorare la qualità dell’aria sotto tutti gli aspetti.

Funziona?

Fino ad ora abbiamo descritto il Dyson Purifier Humidity Cool Formaldehyde, come è fatto, come funziona e quali sono i suoi obiettivi. È lecito chiedersi se funziona veramente, e quindi se mantiene le promesse. Ovviamente non possiamo darvi l’evidenza scientifica, poiché significherebbe effettuare gli stessi test di analisi dell’ambiente prima e dopo l’uso del purificatore, nonché inserire in quegli ambienti vari inquinanti per capire l’efficacia di pulizia, cioè fare gli stessi test che Dyson fa per ottimizzare i suoi prodotti e per venderli facendo determinate promesse. Senza questi test non è possibile dire “si, questo Dyson funziona”, fate quindi attenzione alla recensioni che trovate in rete. Quello che possiamo fare è raccontarvi la nostra esperienza, le nostre sensazioni, che andranno a sommarsi alle tante opinioni che sicuramente starete leggendo se pensavate di acquistare questo prodotto.

Noi l’abbiamo posizionato in una stanza di circa 30 metri quadri, un salotto, con un classico divano, un tappeto a pelo lungo, dei mobili, una TV, un impianto surround, pareti verniciate, tetto in legno e parquet. La prova è avvenuta proprio nel periodo di picco dell’ambrosia, una pianta che crea allergie, con irritazione agli occhi e al naso. L’esperienza sotto questo punto di vista è stata positiva, poiché in alcune giornate passate in casa con il purificatore acceso, ha chiaramente alleviato gli effetti allergici. Dobbiamo riconoscere che lo stesso effetto lo avevamo già ottenuto con un altro purificatore Dyson, più piccolo, quindi il maggior potere purificante dato dalle dimensioni e dalla potenza con cui è in grado di far girare l’aria lo rende idoneo anche a stanze più grandi.

L’effetto dell’umidificatore è meno visibile durante la giornata, mentre lo abbiamo apprezzato durante la notte. Quanto vi stiamo dicendo non può essere considerato un test scientifico, tuttavia alcune notti ci è sembrato di dormire meglio, soprattutto le prime. Forse è stato un caso, non possiamo saperlo veramente, ma la sensazione è stata questa. 

Meno convincente è invece il potere “rinfrescante” da ventilatore. Cioè il modo in cui muove l’aria nell’ambiente non è mai troppo potente, quindi se vorrete usarlo per rinfrescarvi, non è forse la scelta ideale. Per ottenere questo effetto dovrete mettervi non troppo distanti e indirizzarlo direttamente verso di voi.

Chi dovrebbe acquistarlo?

Al prezzo di 699 euro il Dyson Purifier Humidity Cool Formaldehyde è chiaramente un acquisto impegnativo. Esistono molti purificatori sul mercato, cerchiamo quindi di capire dove questo Dyson può fare la differenza. Il primo punto è chiaramente il design, diventando un elemento di arredo e non qualcosa da nascondere. Le dimensioni stesse sono un punto a favore, poiché purificatori e umidificatori in grado di gestire stanze di medie e grandi dimensioni sono solitamente più grandi e ingombranti di questo modello. L’ultimo punto importante è probabilmente le capacità di rimozione della formaldeide; nonostante non si possa verificare con un test scientifico, siamo propensi a fidarci delle promesse di Dyson, se non altro per via della severità degli organi controllanti e il conseguente rischio di pubblicità ingannevole. Molti altri purificatori non hanno questa capacità, e quelli che la offrono non sono venduti a prezzi più convenienti.

Quindi se il vostro obiettivo è mantenere pulita l’aria in una stanza, formaldeide inclusa, e migliorare la qualità grazie alla funzione da umidificatore, senza scendere a compromessi, allora Dyson Purifier Humidity Cool Formaldehyde, nonostante rappresenti una spesa importante, è certamente un prodotto valido. Ciò è ancora più concreto se soffrite di allergie stagionali o magari se non potete controllare in maniera precisa e autonoma i sistemi di riscaldamento e raffrescamento che peggiorano la qualità dell’aria. 

Se non avete queste pretese importanti, allora potreste valutare altri modelli meno costosi.

Acquista Dyson Purifier Humidity Cool Formaldehyde

Ottima scelta
Immagine di Dyson Purifier Humidity Cool Formaldehyde
Dyson Purifier Humidity Cool Formaldehyde

Acquista Dyson Purifier Humidity Cool Formaldehyde

Purificatore e umidificatore All in one, purifica l'aria di casa da impurità, peli di animali, pollini e formaldeide.

Non rimanere indietro, iscriviti subito!

Non perdere le offerte che potrai trovare sul nostro portale.

Abbiamo a cuore la tua sicurezza. Leggi la nostra Privacy Policy.

Perché puoi fidarti di noi

SOS Home & Garden è fondato sul principio delle recensioni oneste e obiettive. I nostri esperti testano migliaia di prodotti ogni anno, utilizzando piani di test accurati che mettono in evidenza le principali differenze di prestazioni tra i prodotti concorrenti. Niente unità selezionate dai produttori. Nessun contenuto sponsorizzato. Nessuna pubblicità. Solo test e confronti reali e onesti. Quando compri qualcosa dai nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Scopri di più

Logo
3LABS S.R.L. • Via Dante 16 - Milano (MI) 20121 CF/P.IVA: 04146420965 - REA: MI - 1729249 - Capitale Sociale: 10.000 euro

Copyright © 2022 - 3Labs Srl. - Tutti i diritti riservati.