Logo
SOS Home & Garden vive grazie al suo pubblico. Quando compri qualcosa dai nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Scopri di più

Migliori cuociriso febbraio 2024

Dario De Vita il e aggiornato il

Immagine di Migliori cuociriso febbraio 2024
Aggiornato

Se siete degli amanti del riso al punto da voler acquistare un elettrodomestico appositamente progettato per la sua cottura, allora non potrete fare a meno di considerare l'acquisto di un cuociriso. Sul mercato sono disponibili numerosi modelli, il che rende difficile capire su quale valga la pena investire i propri soldi. La nostra guida è qui per aiutarvi in questo processo decisionale, offrendo una serie di consigli e informazioni dettagliate in modo che possiate valutare autonomamente se un determinato modello sia adatto alle vostre esigenze o se è opportuno considerare alternative.

Nati in Giappone a metà degli anni 50, i cuociriso hanno iniziato a conquistare il mercato dopo pochi anni, arrivando oggi ad essere uno degli elettrodomestici più popolari in molte cucine di tutto il mondo. Il motivo della loro diffusione non proviene solo dal fatto che consentono di cuocere il riso in maniera semplice e veloce, ma anche dalla possibilità di cucinare cereali, zuppe, legumi e cibi al vapore, utilizzando lo stesso metodo di cottura del riso.

Come anticipato nella parte introduttiva, esistono diverse tipologie di cuociriso, dalle più semplici alle più avanzate, tutte acquistabili oggi sui principali e-commerce italiani. Le varie tipologie fanno sì che esistano anche numerosi modelli, ognuno con caratteristiche diverse e funzionalità aggiuntive, che possono mandare in confusione il consumatore finale. Non c'è motivo di cui preoccuparsi, poiché questa guida è studiata in modo da mettere in evidenza uno o più modelli di ogni tipologia, cosicché possiate avere subito le idee chiare in merito all'opzione che più si adatta alle vostre esigenze e preferenze. 

Oltre ai consigli sull'acquisto che troverete nei prossimi paragrafi, vi anticipiamo che nella parte finale della guida troverete anche una serie di approfondimenti relativi ai cuociriso, atti a rendere ancora più chiaro i fattori da tenere in considerazione durante l'acquisto di questo elettrodomestico da cucina. 

Vi anticipiamo, inoltre, che per ogni prodotto consigliato troverete un estratto delle sue caratteristiche principali, insieme a link che vi porteranno su uno store online, dove reperire altre informazioni tecniche o completare l'acquisto. C'è tanto da scoprire, motivo per cui non perdiamo altro tempo, augurandovi una buona lettura e un buon shopping!

Con inserto per la cottura a vapore

Il più semplice
Immagine di Russell Hobbs Rice Cooker Small

Russell Hobbs Rice Cooker Small

Con inserto per la cottura a vapore

Cuociriso dalle funzionalità limitate ma di ottima fattura, capace di soddisfare le esigenze di chi cerca una soluzione semplice ed efficace per preparare riso perfettamente cotto.
Iniziamo questa guida all'acquisto proponendovi un prodotto realizzato da un brand conosciuto e affidabile per quanto concerne gli elettrodomestici da cucina, vale a dire Russell Hobbs. Il produttore produce vari modelli di cuociriso e il Rice Cooker Small è quello che meglio si addice a un pubblico non troppo esigente. Parliamo infatti di un prodotto semplice sia esteticamente che al livello di funzionalità, ma ciò non vuol dire che si tratta di un cattivo cuociriso. Russell Hobbs Rice Cooker Small è infatti molto versatile e pratico, spingendosi oltre la semplice cottura del riso. Con la sua capacità di 6 porzioni, è ideale per preparare una varietà di piatti come risotto, riso per sushi, quinoa, minestra, pappe d'avena e altro ancora. Incluso nel set vi è anche un cestello per la cottura a vapore, con cui preparare alimenti sani e gustosi. La pentola interna e il coperchio in vetro possono essere facilmente lavati in lavastoviglie, rendendo la pulizia dopo i pasti veloce e semplice. Questo cuociriso dispone anche di una pratica funzione di mantenimento in caldo automatica, utile per mantenere il riso caldo fino al momento di servire, garantendo che tutti possano gustare un pasto caldo e delizioso. Da segnalare poi il supporto per il coperchio sulle maniglie laterali, che facilita il trasporto dell'elettrodomestico. Il coperchio è in vetro ed è dotato di una valvola per l'erogazione del vapore, indispensabile per una corretta cottura del riso. Insomma, un cuociriso alla portata di chiunque, perfetto per chi preferisce l'essenziale ed è disposto a rinunciare alle funzioni extra.

Si collega all'app Mi Home

La scelta smart
Immagine di Joyami MI Smart

Joyami MI Smart

Si collega all'app Mi Home

Cuociriso smart e di dimensioni generose, adatto per 8 persone e per i più tecnologici. Si collega all'app Mi Home, tramite la quale controllare il processo di cottura con il proprio smartphone o tablet.
Se siete tecnologici e vorreste acquistare un cuociriso smart, il mercato offre davvero pochissime opzioni. Tra le più interessanti vi è il Joyami MI Smart, un cuociriso la cui peculiarità è appunto quella di potersi connettere con il proprio smartphone o tablet, controllando il processo di cottura in modo innovativo. Oltre ad essere tra i più tecnologici da questo punto di vista, Joyami MI Smart è anche un cuociriso dalle dimensioni importanti, visto che il cestello da 4 litri consente di preparare cibo per 8 persone. Potrete accedere rapidamente a 6 modalità di cottura, in modo da gustarvi alcune prelibatezze senza accendere i fornelli. Gli amanti del design pulito non rimarranno delusi, a maggior ragione con un display a LED così ben integrato nella struttura. Un cuociriso con tutti i crismi e che non costa poi tanto per le caratteristiche di cui dispone.

Può essere considerata una tuttofare

Con tante funzioni
Immagine di Reishunger Mini

Reishunger Mini

Può essere considerata una tuttofare

Cuociriso molto compatto, adatto per una coppia o comunque per una famiglia molto piccola. Esteticamente accattivante con il suo design originale e con i suoi enormi pulsanti frontali.
Se convivete con il vostro partner e non vi serve un cuociriso dal cestello molto capiente, il Reishunger Mini è tra i migliori che potete acquistare oggi. Detto ciò, Reishunger Mini è progettato per offrire una facile pulizia, rendendo le lunghe sessioni di pulizia un ricordo del passato. La pentola interna rimovibile e il piccolo contenitore di raccolta possono essere infatti lavati con acqua calda e un po' di detersivo. Anche se piccolo e all'apparenza poco tecnologico, questo cuociriso garantisce che ogni porzione di riso sia perfettamente cotta, che si tratti di una singola porzione o di una cena per i vostri cari. Come è giusto che sia, la pentola interna è di alta qualità, come dimostra il rivestimento in ceramica e i cinque strati che assicurano una distribuzione uniforme del calore durante la cottura. La base del vaso è realizzata in acciaio inossidabile e ha un doppio rivestimento ceramico antiaderente, escludendo l'uso di alluminio. Ciò garantisce che i chicchi di riso non si attacchino al fondo durante la cottura, facilitando ulteriormente il processo di pulizia. 

Con tecnologia Fuzzy Logic

Con partenza ritardata
Immagine di Moulinex MK705111

Moulinex MK705111

Con tecnologia Fuzzy Logic

Un cuociriso dal cestello da 5 litri e con ben 12 programmi di cottura precaricati, il tutto con un contenitore antiaderente amovibile e con tecnologia Fuzzy Logic.
Con i suoi ben 12 programmi precaricati, Moulinex MK705111 sembra quasi un robot da cucina, pertanto in grado di semplificare la preparazione di molti pasti quotidiani. Non solo quindi riso, ma anche zuppa, pasticceria, ravioli, doratura, marmellata e yogurt. Il contenitore amovibile del cuociriso è dotato di un rivestimento antiaderente, garantendo risultati di cottura ottimali senza che il riso si attacchi. Inoltre, i componenti amovibili del cuociriso sono lavabili in lavastoviglie, semplificando ulteriormente le operazioni di pulizia dopo ogni utilizzo. Interessante la tecnologia Fuzzy Logic, che calcola automaticamente le impostazioni di cottura per garantire prestazioni e cottura sempre ottimali. Tra le varie funzioni disponibili vi è anche la partenza ritardata e il mantenimento al caldo fino a 24 ore, con cui pianificare i vostri pasti in anticipo. Moulinex MK705111 viene fornito con vari accessori, tra cui un cestello per la cottura a vapore, un cucchiaio, un bicchiere dosatore e un libro di ricette, accessori che vi permetteranno di sfruttare al massimo le funzionalità del cuociriso e di preparare una varietà di piatti gustosi e creativi. 

Con cottura a induzione

La migliore
Immagine di Yum Asia Bamboo

Yum Asia Bamboo

Con cottura a induzione

Cuociriso a induzione, il che significa che il riscaldamento avviene su tutti i lati della pentola anziché solo sul fondo, rendendo questa la miglior tipologia di cuociriso che si possa trovare sul mercato.
Se cercate il meglio della categoria, allora vi suggeriamo di acquistare lo Yum Asia Bamboo. Si tratta di un cuociriso a induzione, il cui vantaggio è quello di ridurre i tempi di cottura rispetto ai cuociriso tradizionali e soprattutto di ottenere una cottura degli alimenti perfettamente uniforme. Il metodo a induzione, infatti, fa sì che il riscaldamento provenga da ogni lato del cestello. Un elettrodomestico premium, dotato chiaramente di diverse impostazioni relative alla cottura, tra cui riso bianco a grana lunga, riso a grana corta (per sushi), riso integrale e impostazioni speciali come "Yumami" (per un gusto extra di umami) e GABA brown. La ciotola interna del cuociriso è rivestita in ceramica 'Joubu' a 5 strati di alta qualità e dispone di maniglie che assicurano un sollevamento sicuro e comodo dell'elettrodomestico. Questo modello è dotato poi di un moderno pannello di controllo 'Motouch' in stile coreano, che lascia spazio a un display a LED luminoso. Il suo design elegante, con finitura in argento metallizzato e un coperchio con motivo a diamante nero accentuato, aggiungerà senz'altro un tocco di stile alla vostra cucina. Il premio "Miglior cuociriso multifunzione" rilasciato da Expert Reviews nel 2020 conferma ancora una volta che si tratta di un cuociriso di alto livello. Le premiazioni ricevute non si limitano a questa e tutte testimoniano l'eccellenza e la qualità di questo prodotto.

Come scegliere un cuociriso

Nonostante abbiamo riportato nei paragrafi precedenti alcuni dei modelli più interessanti del mercato, vogliamo adesso dedicare una parte di questo articolo agli approfondimenti, in modo da darvi la possibilità di capire autonomamente come riconoscere i diversi tipi di cuociriso e avere così la certezza di acquistare in futuro un prodotto valido senza il nostro aiuto. Ovviamente il consiglio è di continuare a seguire sempre questa pagina, al fine di rimanere informati sulle ultime novità o comunque su eventuali modelli aggiornati. 

Che tipi di cuociriso esistono?

Se avete l'abitudine di fare acquisti impulsivi, tenete presente che ciò potrebbe portarvi a fare scelte sbagliate, soprattutto quando si tratta di acquistare un cuociriso. Prima di aggiungere un prodotto di questa categoria al carrello, è importante distinguere tra le diverse tipologie di cuociriso, in modo da selezionare quello più adatto alle vostre esigenze e preferenze. Vanno pertanto tenuto conto i cosiddetti modelli semplici, quelli multifunzione e quelli a induzione. Di seguito metteremo in luce le differenze tra queste opzioni e vi spiegheremo quale scegliere in base alle vostre specifiche necessità.

Cuociriso semplici

Come è facile intuire, questa tipologia di cuociriso è la più semplice delle tre. Si tratta sostanzialmente di una pentola con coperchio, il cui recipiente è studiato appositamente per ottimizzare la cottura dopo aver aggiunto riso e acqua. La cottura avviene tramite un elemento riscaldante, situato alla base, mentre un termostato farà in modo che la temperatura non superi i 100°C. Quello del termostato, insieme al mantenimento del caldo, è di fatto l'unica funzionalità di questa tipologia cuociriso, ed ecco perché vengono considerati "semplici". Anche esteticamente non sono complessi, in quanto, come detto, assomigliano a una semplice pentola. Nel migliore dei casi è possibile trovare un coperchio pressurizzato, che assicura una migliore tenuta del vapore durante la cottura.

Cuociriso multifunzione

Capire se si è difronte a un modello multifunzione è facile, dal momento che quest'ultimi integrano solitamente una serie di pulsanti, indispensabili per selezionare il programma di cottura più adatto. Anziché a una pentola, questa tipologia di cuociriso assomiglia alle moderne friggitrici ad aria, pertanto si adatta bene allo stile di una cucina moderna. Il loro punto di forza, come detto, sono le funzioni, che si traducono nella possibilità di cuocere diversi tipi di riso, come quello bianco, integrale o al vapore. La maggior parte dei modelli è in grado di adattare poi la temperatura in base alle situazioni invece di mantenere una soglia costante, facendovi ottenere potenzialmente risultati di cottura migliori rispetto a un cuociriso semplice. 

Cuociriso a induzione

Ci sono infine i modelli a induzione, che vantano un metodo di cottura più avanzato rispetto agli altri cuociriso. Su questi modelli, il calore si diffonde su tutti i lati della pentola, permettendo al cibo di essere cotto in maniera uniforme. Grazie a questo metodo, sarà ancora più facile mantenere il controllo della temperatura, ma ciò si ripercuote sul prezzo di acquisto. I modelli a induzione sono infatti i più costosi, sebbene esistano diverse alternative a meno di 100 euro. In questo caso, però, il nostro consiglio è di optare per dei modelli ad elevato wattaggio, in modo da avere la certezza che il punto di ebollizione sia raggiunto rapidamente e che il riso cuocia in tempi più brevi. 

Quanto deve essere grande un cuociriso?

Dopo aver capito qual è la tipologia di cuociriso più adatta alle proprie esigenze, bisogna valutare se conviene affidarsi a un modello compatto o dalle dimensioni più grandi. La risposta non è unica, poiché dipende dal numero di persone che dovete servire. La capacità di un cuociriso la si misura in litro. Per una coppia, un contenitore da mezzo litro sarà sufficiente, mentre per una famiglia si consigliano modelli da almeno un litro. Optare per un modello compatto o meno dipende anche dallo spazio che avete cucina. In alcuni casi, ad esempio se avete anche una delle migliori macchine per il pane, potreste essere costretti ad acquistare un cuociriso compatto per risparmiare spazio.

Quanti watt deve avere un cuociriso?

Quando si tratta di cuociriso, la potenza è un aspetto cruciale da considerare per assicurare una cottura efficace e uniforme. Indipendentemente dalla sua dimensione o tipologia, il cuociriso deve avere la giusta potenza per raggiungere e mantenere la temperatura di cottura desiderata. È essenziale verificare la potenza in watt dell'elettrodomestico per determinare se è adeguata alle dimensioni del prodotto. Ricordate che maggiore è la potenza, più veloce sarà la cottura. In generale, un cuociriso di dimensioni ridotte può richiedere circa 500 watt, mentre modelli più grandi e avanzati potrebbero richiedere circa 1.000 watt. Tuttavia, tenete presente che i tempi di cottura possono essere influenzati anche da fattori esterni come l'umidità dell'ambiente. Se l'elettrodomestico sembra non essere completamente soddisfacente in determinate situazioni, prendete in considerazione questi fattori. 

Le funzioni indispensabili di un cuociriso

Ciò che andremo a riportare di seguito sarà valido solo per i cuociriso multifunzione e per quelli a induzione, dato che i modelli più semplici sono limitati in termini di funzionalità. Se state per acquistare quindi un cuociriso appartenente a una delle prime tipologie, è importante che conosciate le funzioni che proprio non devono mancare per garantire un'esperienza di cottura ottimale e una maggiore versatilità. È facile che le funzioni riportate in calce siano presenti nel modello che andrete ad acquistare, ma un controllo sulla loro effettiva presenza è sempre consigliabile.

  • Timer: il primo alleato che un cuociriso deve offrire è un timer, un custode del tempo che protegge dal rischio di lasciare il nostro elettrodomestico acceso più del necessario. Grazie a questa funzione, potete evitare disastri culinari e godervi un riso perfettamente cotto senza temere la durezza o la mollezza indesiderate;
  • Mantenimento in caldo: questa funzione consente di preservare il riso aromatico e saporito per ore, persino per il giorno successivo. Niente più riso freddo e insipido, solo fragranza e gusto ininterrotti;
  • Programmi preimpostati: una selezione di opzioni che si adattano alle diverse varietà di riso e piatti che desiderate creare. Con questi programmi potrete quindi sperimentare diversi tipi di riso, tra cui quello integrale, nero e molto altro ancora, ottenendo sempre risultati soddisfacenti e deliziosi;
  • Tecnologie intelligenti: le meraviglie non finiscono qui. Solo sui modelli di fascia alta potreste trovare alcune tecnologie intelligenti, ossia sistemi sofisticati che imparano autonomamente le modalità e le temperature ottimali, adattandosi al contesto ambientale circostante. Questi cuociriso di nuova generazione diventano veri e propri compagni di cucina, affinati nel loro savoir-faire e pronti a soddisfare anche i palati più esigenti.

Che materiali deve avere un cuociriso?

Esplorando l mondo dei cuociriso, non possiamo trascurare l ruolo fondamentale dei materiali impiegati nella loro costruzione. Tanto l'aspetto esterno quanto quello interno richiedono attenzione e cura nella scelta dei materiali adottati. Per garantire la massima sicurezza, è imperativo che la parte esterna del cuociriso sia realizzata con un materiale termoisolante. Prestiamo particolare attenzione al pomello del coperchio e alle maniglie, che devono essere resistenti al calore per evitare spiacevoli incidenti.

Nel cuore del cuociriso, il materiale preferito è la ceramica. Questa scelta non solo assicura una distribuzione uniforme del calore, ma contribuisce anche a mantenere intatti i sapori autentici del riso. Inoltre, i materiali selezionati devono essere sufficientemente robusti per resistere a lavaggi frequenti in lavastoviglie, inclusi gli accessori che spesso accompagnano il cuociriso.

Considerando che questi elettrodomestici entrano in contatto diretto con il cibo, è di vitale importanza assicurarsi che siano certificati come "BPA free". Questa certificazione attesta che i prodotti sono privi di bisfenolo A, un additivo presente in alcune plastiche e resine. Il bisfenolo A può rappresentare un rischio per la salute, in quanto può interferire con l'equilibrio endocrino, soprattutto durante la gravidanza e nell'infanzia. Scegliere un cuociriso con certificazione "BPA free" è una scelta responsabile per garantire la salute e il benessere di chi lo utilizza.

Quanto tempo può rimanere il riso dentro un cuociriso?

Quando si tratta di lasciare il riso nel cuociriso, è importante considerare il tempo massimo di conservazione. In generale, la maggior parte delle pentole per riso può mantenere il riso in condizioni ottimali per circa 12 ore dopo la cottura. Tuttavia, esistono modelli più avanzati che consentono una conservazione prolungata fino a 24 ore. È comunque consigliabile non superare le 10 ore di conservazione per evitare la proliferazione batterica e la progressiva perdita di sapore. Ricordate che il riso è più gustoso quando consumato fresco, quindi è meglio gustarlo nel periodo di tempo più breve possibile dopo la cottura.

Come pulire un cuociriso?

La cura e la pulizia del cuociriso sono essenziali per garantire un corretto funzionamento dell'elettrodomestico. Ecco alcuni consigli su come pulire il vostro cuociriso in modo efficace e senza complicazioni.

Dopo aver spento il cuociriso e assicurandovi che tutti i componenti interni siano raffreddati, potete iniziare il processo di pulizia. Se il vostro cuociriso ha coperchi rimovibili, verificate se sono lavabili in lavastoviglie leggendo attentamente le istruzioni del produttore. In caso affermativo, potete metterli comodamente in lavastoviglie per una pulizia profonda. In caso contrario, non preoccupatevi, esistono altre soluzioni.

Per rimuovere eventuali residui di cibo dalla pentola o dal coperchio, potete utilizzare acqua calda e sapone. Semplicemente lavate delicatamente le parti interessate, risciacquate accuratamente e asciugatele completamente prima di rimontarle.

Se il coperchio del cuociriso non è staccabile dalla base di cottura, potete utilizzare una spugna bagnata per pulirlo. Evitate di immergerlo completamente in acqua per evitare danni. Bagnate la spugna con acqua calda e strofinate delicatamente la superficie del coperchio per rimuovere eventuali residui di cibo o macchie. Assicuratevi di asciugare bene il coperchio dopo la pulizia.

Per quanto riguarda l'interno ed esterno della base di cottura, potete utilizzare un panno umido o una spugna per rimuovere eventuali tracce di cibo o sporco. Assicuratevi di pulire tutte le superfici e gli angoli in modo accurato. Evitate di utilizzare prodotti chimici aggressivi o abrasivi che potrebbero danneggiare il cuociriso.

I migliori produttori di cuociriso

Nel vasto panorama dei cuociriso, le radici asiatiche si fanno sentire come una dolce melodia, portando con sé una ricca tradizione culinaria. Marchi rinomati come Zojirushi e Yum Asia si ergono fieri come ambasciatori del gusto autentico, offrendo modelli avanzati che esaltano la perfezione del riso. Tuttavia, non dobbiamo dimenticare le affascinanti proposte di brand più familiari come Russell Hobbs e Moulinex, che sanno stupire con soluzioni altrettanto degne di nota. 

Qual è il prezzo giusto per un cuociriso?

Quando si tratta di stabilire il budget per l'acquisto di un cuociriso, siamo immersi in un mare di opzioni e fattori da considerare. Oltre alle caratteristiche tecniche che possono influenzare il prezzo, c'è anche il marchio che, a volte, aggiunge un tocco di prestigio al prodotto. Tuttavia, è essenziale trovare un equilibrio tra il valore effettivo del cuociriso e il suo prezzo di vendita. Non sempre è possibile rimanere entro i limiti del budget, specialmente quando si considerano i modelli di fascia alta, generalmente prodotti dai marchi più rinomati.

Il prezzo medio di un cuociriso si aggira intorno ai 100 euro, ma il mercato offre anche alternative più economiche (intorno ai 50 euro) o modelli più costosi (intorno ai 150 euro o più). È importante tenere presente che un aumento di spesa generalmente si traduce in un prodotto di qualità superiore, ma ciò non significa che un budget più ridotto non possa offrire valide opzioni. Come dimostra la nostra lista di prodotti consigliati, esistono cuociriso di ottima qualità disponibili a circa 50 euro. È vero, potrebbero mancare alcune funzionalità avanzate o la struttura potrebbe non essere all'altezza dei modelli di punta, ma se non si hanno esigenze particolarmente sofisticate, ha sicuramente senso considerare l'acquisto di un cuociriso moderno a un prezzo più accessibile.

La cifra da investire, quindi, dipende dalle vostre specifiche necessità, ma non abbiate timore di optare per modelli di fascia inferiore e scoprire di avere tra le mani un prodotto di bassa qualità. Basta fare affidamento su cuociriso popolari e ben valutati, come quelli suggeriti nel nostro articolo.

Non rimanere indietro, iscriviti subito!

Non perdere le offerte che potrai trovare sul nostro portale.

Abbiamo a cuore la tua sicurezza. Leggi la nostra Privacy Policy.

Perché puoi fidarti di noi

SOS Home & Garden è fondato sul principio delle recensioni oneste e obiettive. I nostri esperti testano migliaia di prodotti ogni anno, utilizzando piani di test accurati che mettono in evidenza le principali differenze di prestazioni tra i prodotti concorrenti. Niente unità selezionate dai produttori. Nessun contenuto sponsorizzato. Nessuna pubblicità. Solo test e confronti reali e onesti. Quando compri qualcosa dai nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Scopri di più

Logo
3LABS S.R.L. • Via Dante 16 - Milano (MI) 20121 CF/P.IVA: 04146420965 - REA: MI - 1729249 - Capitale Sociale: 10.000 euro

Copyright © 2024 - 3Labs Srl. - Tutti i diritti riservati.