Logo
SOS Home & Garden vive grazie al suo pubblico. Quando compri qualcosa dai nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Scopri di più

Le migliori gelatiere del 2022

Aggiornato al

Simone Alvaro Segatori

Simone Alvaro Segatori

Immagine di Le migliori gelatiere del 2022

La migliore gelatiera del mercato

La nostra scelta
Immagine di H.Koenig HF320
H.Koenig HF320
Velocità e densità sono le parole chiave di questa gelatiera che in circa 40 minuti, e senza bisogno del pre-raffreddamento, prepara fino a 2 litri di gelato e lo mantiene freddo e cremoso per un'ora. Ottima per tutti i gusti ma soprattutto per quelli alla frutta, che sono i più difficili da rendere cremosi. Prepara anche yogurt, senza grumi, e freschi sorbetti. A dispetto delle altre macchine del mercato è la più silenziosa.
Una gelatiera veloce e silenziosa che prepara fino a 2 litri di gelato in meno di un'ora grazie a 180 Watt di potenza. L'utilizzo è semplicissimo, grazie al comodo display che permette di gestire al meglio ogni funzionalità della macchina e la manopola che offre la possibilità di regolare la velocità delle palette da mantecatura. Un'opzione che pochissime gelatiere hanno e che aiuta ad ottenere una consistenza perfetta con qualsiasi gusto. Il sistema autorefrigerante inoltre è dei migliori e mantiene il gelato freddo per un'ora. Se cercavate una gelatiera di grande qualità, capace di accompagnarvi per diverse estati, non andate oltre perché l'avete trovata (e fa anche frozen yogurt e sorbetti)!

Gelato sempre perfetto ma limitato

Secondo classificato
Immagine di TooA
TooA
La gelatiera smart, che si usa con l'app dedicata, che produce gelato 100% italiano e artigianale, totalmente eco friendly e dai risultati sempre perfetti. Potrebbe essere la migliore gelatiera sul mercato, ma purtroppo funziona solo ed esclusivamente con le basi di gelato offerte dal produttore. Queste però servono a garantire che il gelato sia sempre eccellente e offrono una buona varietà a livello di gusti disponibili.
L'offerta tutta italiana di TooA mette in campo una gelatiera che non ha nulla da invidiare a quella che abbia selezionato come migliore. Dotata sempre di 180 Watt di potenza e capace di montare fino a 2 litri di gelato, questa gelatiera, con sistema autorefrigerante, prepara il gelato in soli 3 minuti. Un gelato tutto naturale e senza conservanti realizzato da TooA. La gelatiera in questione funziona infatti solo ed esclusivamente con le bustine di gelato TooA. Delle miscele già pronte che vi permettono di creare un gelato sempre denso, fresco e perfetto. Il tutto viene gestito tramite un sistema smart in cui lo smartphone fa da tramite tra le bustine e la macchina. Se non volete perdere tempo a creare basi e miscele per il vostro gelato, questa è la gelatiera migliore che potete acquistare, certo non vi permette di sperimentare in cucina e si limita "solo" a 13 gusti disponibili, ma la sua velocità di preparazione è ineguagliabile!

Un buon gelato a prezzo ridotto e con una lunga preparazione

Scelta economica
Immagine di Ariete 642
Ariete 642
Una gelatiera estremamente economica che si pone come evoluzione delle gelatiere a manovella. Ariete 642 prepara fino a 1,5 litri di gelato in soli 30 minuti, ma a patto che prima refrigeriate per bene il cestello in freezer. Per un buon gelato è bene raffreddarlo per alcune ore in modo da avere un risultato denso e cremoso. Sicuramente una gelatiera che non pesa sul prezzo, ma non è fatta per le voglie di gelato dell'ultimo minuto.
La gelatiera Ariete 642 è una macchina pensata per chi vuole spendere davvero pochissimo creando comunque un gelato discreto fatto in casa. Questa gelatiera, dal prezzo inferiore ai 50 euro, non è dotata di sistema refrigerante, questo significa che dovrete inserire il suo cestello in freezer per circa 8 ore prima di poter iniziare a fare il gelato. I suoi soli 12 Watt di potenza non si avvicinano nemmeno lontanamente a quelli delle scelte superiori per questo la mantecatura non restituisce un gelato dalla consistenza perfetta. Nonostante questo con un po' di organizzazione è la gelatiera ideale per i gusti più basilari che porta il gelato a casa senza pesare sul portafoglio!

Come scegliere la gelatiera

Anche se possono sembrare macchine complesse e difficili da utilizzare, le gelatiere sono strumenti semplici che si basano su 3 concetti principali: il raffreddamento, la mantecatura e la preparazione di una buona base.

Un tempo la creazione del gelato casalingo era affidata a gelatiere a manovella, prive di autorefrigerazione e che richiedevano all'utente di inserire il cestello del gelato nel freezer per diverse ore e poi, dopo aver basi per gelato da ricette abbastanza rustiche, di mantecare il tutto a mano girando la manovella. Naturalmente si tratta di processi che ormai appartengono al passato visto che la tecnologia li ha resi non solo più semplici ma praticamente istantanei.

Autorefrigerazione

Iniziamo quindi con il parlare proprio del raffreddamento o refrigerazione, una caratteristica fondamentale nella scelta di una buona gelatiera. Ancora oggi esistono gelatiere che richiedono di inserire nel cestello in freezer, per ore e ore, perché non in grado di refrigerarsi automaticamente. Si tratta delle gelatiere meno costose del mercato, che vi consigliamo di acquistare solo se volete risparmiare davvero tanto e siete soliti organizzarvi per tempo e non farvi prendere dalla voglia dell'ultimo minuto. Un buon gelato richiede infatti un cestello molto freddo e per averlo è possibile che questo debba rimanere in freezer anche per una decina di ore.

Meglio optare quindi per una gelatiera con compressore autorefrigerante. Questo strumento integrato è in grado di refrigerare il cestello in maniera quasi istantanea sfruttando la potenza del motore della gelatiera. Il raffreddamento del cestello avviene tramite un liquido refrigerante che viene fatto passare intorno al contenitore inserito raffreddandolo all'istante. Naturalmente, più il motore della gelatiera è potente (consigliamo sempre gelatiere con motore superiore ai 150 Watt) minore sarà il tempo impiegato per refrigerare il cestello. Inoltre un motore potente, anche consumando un po' più di energia, riesce a refrigerare il cestello senza surriscaldare la macchina, al contrario di quello di gelatiere con un wattaggio inferiore.

Le gelatiere autorefrigeranti sono migliori anche perché mantengono il gelato più fresco più a lungo, arrivando a conservarlo perfettamente fino ad un'ora. Quelle senza compressore autorefrigerante invece sono soggetto alla temperatura ambientale, questo significa che in piena estate il gelato si scioglierà molto velocemente.

Mantecatura

La mantecatura è il segreto di un buon gelato denso e cremoso. Un tempo i gelatai migliori erano quelli che riuscivano a mantecare il gelato più a lungo ruotando le grosse manovelle delle gelatiere industriali come se stessero pompando acqua via da una nave che affonda. Adesso invece è tutto affidato alla potenza della tecnologia che ha reso la mantecatura elettrica.

Come per il raffreddamento anche in questo caso c'è un livello economico e uno plus. Quello economico fa né più né meno quello che era in grado di fare un braccio mediamente allenato con una manovella, ovvero mette in moto la paletta del gelato e muove la miscela fino a che non diventa densa. Una maggiore forza della paletta significa una mantecatura meno lunga e un gelato più corposo.

Proprio per questo motivo, se non volete un gelato troppo acquoso, vi consigliamo di scegliere delle gelatiere professionali come la H.Koenig o la TooA consigliate in questa guida. Si tratta di gelatiere dalla grande forza motrice capaci di miscelare fino a 2 litri di gelato rendendolo denso e cremoso in poco tempo. Affidarsi ad una scelta economica vi garantisce un risparmio immediato ma la qualità di mantecatura del gelato è nettamente inferiore e i tempi di preparazione sono molto più lunghi.

Creazione della base

Anche la creazione della base del gelato è qualcosa che fa davvero la differenza nella scelta della gelatiera. Spesso ci si affida a ricette online, alle conoscenze della nonna o a quelle dell'amico pasticcere, ma come può aiutarvi una gelatiera a rendere migliore la vostra base?

Le gelatiere moderne integrano, praticamente tutte, un libretto dove viene descritto come creare la base perfetta per il proprio gelato. Queste ricette vengono consigliate direttamente dal produttore che conosce a menadito la sua macchina e sa come miscelare gli ingredienti per ottenere un gelato che non si sfalda e rimane bello denso e fresco.

Se però non volete perdere tempo a seguire le ricette, o se non siete pratici con il miscelare gli ingredienti, in questa guida vi consigliamo anche una gelatiera che sa fare tutto da sola. La TooA è una gelatiera pensata per sollevare l'utilizzatore dall'incarico di creazione della base. Le bustine (chiamate Brik) con cui viene venduta, contengono già tutto il necessario per preparare il gelato e voi non dovrete far altro che inserirle nella macchina e aggiungere latte o acqua. Nient'altro. In pratica funziona come le macchine del caffè a cialde o capsule.

La nostra scelta: H.Koenig HF320

H.Koenig HF320 è una gelatiera professionale che rappresenta un po' il meglio del settore. Una macchina che crea il gelato in meno di un'ora mantecandolo ad una consistenza fredda e vellutata. Semplice da usare, riesce a mantenere il prezzo abbastanza contenuto rispetto alle altre gelatiere professionali.

Si tratta di una gelatiera con struttura in acciaio su cui è montato un pratico display e dei pulsanti che permettono di accedere al menù per gestire i programmi di mantecatura. Questa può anche essere regolata di velocità tramite la manopola che modifica la forza motrice delle pale. Regolare la velocità in questo modo è una funzione molto interessante perché non tutti i gusti di gelato hanno bisogno della stessa potenza per uscire densi e cremosi, anzi, alcuni richiedono una forza più lieve altrimenti il risultato è l'opposto di quello voluto.

Oltre a quanto visto fino ad ora, sulla parte superiore della gelatiera c'è anche l'incavo in cui è inserito il cestello (rimovibile) chiuso con tappo in plastica da cui è possibile vedere la buona riuscita della mantecatura. Esistono infatti anche gelatiere che non permettono di vedere la macchina in azione, ma è sempre preferibile poter visionare come procede il processo di montaggio. Per i più golosi, questa macchina permette anche di aprire il coperchio durante la mantecatura e aggiungere ingrediente come ad esempio le colate di cioccolato per fare la stracciatella.

La gelatiera H.Koenig HF320 monta fino a 2 litri di gelato sfruttando una potenza di 180 Watt che è ottima visto che quella consigliata per un buon gelato è di 150. Prepara anche sorbetti e frozen yogurt e tra le funzioni c'è anche l'arresto automatico, molto utile se volete lasciarla in funzione dedicandovi ad altro. L'apparato autorefrigerante però è il vero plus di questa macchina. Il compressore gela in pochissimi minuti il cestello e in maniera molto silenziosa, in modo che possiate preparare il gelato senza inutili attese.

Questa gelatiera è davvero un prodotto di alta qualità che non potevamo non premiare scegliendola come prodotto migliore di questa selezione. Una compagna ideale per le serate in giardino e i pomeriggi in veranda.

Secondo classificato: TooA

La gelatiera TooA invece è il nostro secondo classificato, una gelatiera che non ha davvero nulla da invidiare alla migliore di questa selezione, ma che per i seguenti motivi rimane una seconda scelta, consigliatissima però a tutti coloro che vogliono ottenere un gelato sempre perfetto senza impazzire a creare la base.

Si tratta innanzitutto di una gelatiera tutta italiana e altamente tecnologica che funziona tramite i TooABrik, ovvero delle bustine con la base di gelato già pronta a cui dovrete semplicemente aggiungere acqua o latte. Per avviare il processo, basta scaricare l'app, abbinare lo smartphone alla gelatiera, scannerizzare il codice QR del TooABrik, versare il contenuto nel contenitore e avviare la macchina. In soli 3 minuti la macchina prepara un gelato espresso, italiano, senza conservanti, totalmente naturale e molto cremoso.

Sotto questo punto di vista è la gelatiera dei sogni, ma purtroppo funziona solo ed esclusivamente con i TooABrik, quindi bisogna acquistare una fornitura di bustine proprio come si fa con le cialde del caffè. Questo sicuramente è un affare per tutti coloro che dalla voglia di gelato necessitano di passare subito alla coppa da gustare, ma per chi vuole trafficare in cucina potrebbe essere uno svantaggio. Inoltre i gusti disponibili sono limitati anche se ne esistono già ben 13 tra classici come fragola, pistacchio, limone, cioccolato o crema e gusti più ricercati come zafferano, caffè Illy e parmigiano.

La struttura in questo caso è di plastica lucida, abbastanza elegante e la gelatiera presenta un unico bottone che serve per l'avvio, quindi l'utilizzo è davvero molto molto semplice. Per usarla però, come anticipato, è necessario collegare uno smartphone, quindi se non siete avvezzi alla tecnologia è sconsigliata. Inoltre non permette di visionare il processo di mantecatura del gelato, anche se in questo caso con le bustine non c'è niente che può andare storto.

Una gelatiera che fa tutto da sola e che potrebbe essere la migliore, ma solo se non vi piace sperimentare nuovi gusti e se siete pratici con la tecnologia. Il prezzo risulta leggermente più elevato rispetto alla media.

Scelta economica: Ariete 642

Se la vostra idea è invece quella di spendere pochissimo per una gelatiera e siete persone che sanno pazientare, allora l'Ariete 642 Gran Gelato è la gelatiera che fa al caso vostro.

A differenza delle precedenti questa scelta non prevede l'autorefrigerazione, questo significa che per ottenere un buon gelato dovrete inserire voi nel freezer il cestello fino a raffreddarlo completamente. Per un gelato denso, il tempo medio di raffreddamento del cestello si attesta sulle 8 ore, ma se lo mettete in in freezer di notte il giorno lo troverete già pronto. Certo, se avete solo un piccolo congelatore dovrete fare diverso spazio per farci entrare il cestello.

Una volta congelato il contenitore basta aggiungere la vostra miscela all'interno e inserire tutto nella macchina che mantecherà il gelato per voi. Questa gelatiera elettrica è infatti la diretta evoluzione delle gelatiere a manovella che richiedevano di montare il gelato a mano roteando la manovella fino ad ottenere una consistenza perfetta. Ariete 642 penserà da sola al montaggio del gelato, ma conosce una sola velocità e risulta più rumorosa delle altre gelatiere consigliate.

La struttura è quella di una grossa insalatiera con il coperchio trasparente dal quale potete visionare il processo di montaggio. Sopra la paletta per la mantecatura c'è un pulsante che serve ad accendere o spegnere la macchina, questo si traduce in una grande semplicità d'uso, ma significa anche che sarete voi a doverla spegnere perché non ci sono programmi che lo faranno al posto vostro.

Il gelato è buono, ma non fresco o denso come quello delle nostre migliore scelte. La mancanza di un compressore refrigerante e di una buona potenza di Watt (questa gelatiera ne ha solo 12) si sentono, ma ad un prezzo tanto economico difficilmente riuscirete a trovare di meglio.

Prezzo consigliato

Come avrete capito da questa selezione, nella scelta di una buona gelatiera non ci sono vie di mezzo: potete scegliere di spendere pochissimo, ma avere un gelato discreto con tempi di preparazione molto lunghi, oppure spendere di più per avere una vera macchina per fare il gelato in casa.

Una gelatiera economica, senza autorefrigerazione e con mantecatura elettrica, può essere trovata sul mercato intorno ai 50 euro. Spendere molto di più di questa cifra per una macchina così basilare non è consigliato e a quel punto è meglio optare per una gelatiera di fascia più alta.

Le gelatiere migliori infatti si trovano ad una cifra che si aggira intorno ai 200 euro. Questi sono modelli dotati di autorefrigerazione, che preparano un gelato denso, vellutato e cremoso in meno di un'ora e che riescono ad accontentare tutta la famiglia. Ricordate infatti che 2 litri di miscela corrispondono a circa 2/3 del gelato finale. Acquistare una gelatiera capace di montare 1,5 litri o un solo litro di gelato è qualcosa che dovete prendere in considerazione solo se abitate da soli o se siete una coppia. Visto però che la differenza con quelle da 2 litri e di circa 50 euro, vi consigliamo di optare per gelatiere dalla capienza più grande.

Consigli per la base

Vista che creare una buona miscela per la base del gelato risulta spesso problematico, in questa guida abbiamo deciso di darvi alcuni consigli di preparazione e una ricetta così che possiate gustarvi subito una buona coppa di stracciatella.

INGREDIENTI

  • Panna fresca liquida 250 g
  • Latte intero 600 ml
  • Zucchero 250 g
  • Una bustina di vanillina
  • 100 g di cioccolato fondente o topping crunchy

Versate latte e panna in una pentola antiaderente e miscelate. Poi versate la vanillina insieme allo zucchero. Mettete il tutto sul fornello, a fiamma bassa, mescolando per circa 3 minuti con una frusta fino a far sciogliere lo zucchero. 

Ora fate raffreddare e una volta a temperatura ambiente mettete il composto nella gelatiera (meglio se autorefrigerante). Ora fate mantecare per almeno 30 minuti e intanto riducete il cioccolato ad una granella. Trascorsi i 30 minuti aggiungete la granella e fate mantecare un altro paio di minuti. Oppure aprite il coperchio e spruzzate il topping crunchy che diventerà croccante al contatto col gelato freddo creando del cioccolato dalle forme irregolari come quello della gelateria.

Ora potete gustare subito, ma se preferite un gelato ancora più fresco potete metterlo in freezer per qualche ora.

L'ingrediente segreto

La cosa più difficile da replicare nel gelato casalingo è la consistenza e la densità del gelato da pasticceria. Per aiutarvi potete aggiungere al vostro composto un cucchiaino di farina di semi di carrubbe. Si tratta di un addensante 100% naturale, che potete trovare senza problemi in qualsiasi erboristeria e che vi aiuterà ad ottenere un gelato ancora più cremoso.

Non rimanere indietro, iscriviti subito!

Non perdere le offerte che potrai trovare sul nostro portale.

Abbiamo a cuore la tua sicurezza. Leggi la nostra Privacy Policy.

Perché puoi fidarti di noi

SOS Home & Garden è fondato sul principio delle recensioni oneste e obiettive. I nostri esperti testano migliaia di prodotti ogni anno, utilizzando piani di test accurati che mettono in evidenza le principali differenze di prestazioni tra i prodotti concorrenti. Niente unità selezionate dai produttori. Nessun contenuto sponsorizzato. Nessuna pubblicità. Solo test e confronti reali e onesti. Quando compri qualcosa dai nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Scopri di più

Logo
3LABS S.R.L. • Via Dante 16 - Milano (MI) 20121 CF/P.IVA: 04146420965 - REA: MI - 1729249 - Capitale Sociale: 10.000 euro

Copyright © 2022 - 3Labs Srl. - Tutti i diritti riservati.