Logo
SOS Home & Garden vive grazie al suo pubblico. Quando compri qualcosa dai nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Scopri di più

Come pulire l'aspirapolvere senza filo: i consigli fondamentali

Simone Alvaro Segatori il e aggiornato il

Immagine di Come pulire l'aspirapolvere senza filo: i consigli fondamentali
Aggiornato

Pulire un aspirapolvere senza filo è un'operazione molto importante per mantenere il dispositivo in buone condizioni e garantirne l'efficienza a lungo. Se non si effettua la pulizia regolare dell'aspirapolvere, infatti, il dispositivo potrebbe perdere la potenza di aspirazione, accumulare polvere e batteri, perdere la capacità di filtrazione e infine guastarsi. Ci sono diversi segnali che un aspirapolvere senza filo invia all'utente quando ha bisogno di essere pulita, vediamo quindi quali sono e tutti i passaggi da eseguire per pulirla al meglio.

INDICE

Quando e come pulire un aspirapolvere senza filo?

Iniziamo con un po' di pianificazione, ogni quanto tempo è consigliato pulire l'aspirapolvere senza filo? Questo dipende da diversi fattori come la grandezza della casa, la capacità del serbatoio dell'aspirapolvere, il tipo di sporco raccolto, ecc. In linea di massima però consigliamo di eseguire un'accurata pulizia dell'aspirapolvere almeno una volta al mese. Ovvero, oltre a svuotare il serbatoio che va fatto ogni volta che questo risulti pieno, ci sono diversi altri passaggi da fare per pulire l'aspirapolvere. I seguenti passaggi che è bene ripetere mensilmente per mantenere tutto al meglio delle funzioni.

Rimuovere la sporcizia visibile

L'aspirapolvere, come tutti gli oggetti di casa è soggetta a sporco e altra polvere quindi, prima di iniziare a pulire il pavimento, è importante rimuovere la sporcizia visibile dal dispositivo. Utilizzate una spazzola a setole morbide per rimuovere la polvere e lo sporco dalle superfici esterne dell'aspirapolvere. Se l'aspirapolvere ha una bocchetta rimovibile, rimuovetela e pulitela sempre con una spazzola a setole morbide.

Svuotare il serbatoio della polvere

Gli aspirapolvere senza filo hanno tutti un comodo serbatoio in plastica che può essere rimosso con un click e svuotato con altrettanta facilità. Assicuratevi di svuotare il contenitore in un cestino prima di ogni pulizia in modo che l'aspirapolvere sia sempre performante. Passando l'aspirapolvere con il serbatoio pieno questa funzionerà lo stesso ma avvertirete un rumore "di fatica" da parte della macchina che non riesce a lavorare bene per via dello sporco e fa molta difficoltà a filtrare l'aria. Inoltre, se una volta svuotato il contenitore della polvere rimane sporco, lavatelo con acqua calda e lasciatelo asciugare completamente prima di rimetterlo in posizione. Se il serbatoio non si sfila dal corpo macchina, passateci una spugnetta bagnata di acqua calda e attendete sempre la completa asciugatura prima di riprendere la pulizia.

Rimuovere e sostituire i filtri

Moltissimi aspirapolvere senza filo hanno filtri rimovibili. Questi possono essere di più tipologie ma vi sconsigliamo quelli di stoffa perché dopo alcuni lavaggi rimangono macchiati e sporchi e cominciano a non filtrare più bene, inoltre sono quelli che ci mettono più tempo ad asciugare e sono più complessi da sostituire. I migliori sono quelli a lamelle, che vanno sostituiti mensilmente, almeno secondo il produttore, ma durano molto di più e possono essere lavati e fatti asciugare in pochissimo tempo. Controllate quindi se i filtri sono sporchi e lavateli o cambiateli qualora non siano più recuperabili. Questa aiuterà l'aspirapolvere a filtrare l'aria con più efficienza e a sforzare meno durante la pulizia.

Pulire la spazzola

La spazzola dell'aspirapolvere senza filo è la parte macchina che accumula più sporco e anche la più complessa da lavare. Iniziate sganciandola dal resto dell'aspirapolvere, smontate il rullo e tutte le parti che potete togliere senza dover svitare viti e quant'altro e poi dedicatevi allo sporco. Togliete i peli e la polvere utilizzando una spazzola a setole morbide o un pennellino. Se la spazzola è molto sporca, dovreste lavarla con acqua calda e poi lasciarla ad asciugare. Se non potete smontarla pulite il tutto con una spugnetta bagnata, mentre se ci sono delle rotelline in gomma che potete togliere lavatele bene con il sapone perché spesso accumulano sporco e unto andando a strisciare i pavimenti.

Come lavare il rullo?

Non tutti gli aspirapolvere senza fili ne hanno uno ma la maggior parte di essi presentano un rullo, in plastica o in stoffa che va lavato per assicurare un corretto funzionamento all'aspirapolvere. Pulendo a terra infatti il rullo si impregna di sporco, batteri e capelli. Lavarlo è quindi una priorità altrimenti l'aspirapolvere farà il lavoro contrario e invece di pulire sporcherà la vostra casa. Solitamente il rullo può essere sfilato dalla spazzola in maniera abbastanza semplice, con un pulsante oppure con un sistema a incastro. Una volta tolto dovete sapere che non ha alcun componente elettrico e quindi può essere messo sotto l'acqua. I rulli in plastica e gomma sono i più pratici da lavare e richiedono una pulizia veloce con acqua calda e sapone. Inoltre sono spesso anti-groviglio quindi non troverete nemmeno molti capelli su di essi. I rulli in stoffa sono invece più complessi da lavare e vanno strofinati e lasciati a bagno fino a completa pulizia, inoltre ci mettono davvero diverso tempo ad asciugarsi (anche un paio di giorni) quindi assicuratevi di lavarli quando ne avete uno di riserva.

Lavare i componenti

L'aspirapolvere non è solo serbatoio e spazzolo e per una pulizia accurata ci sono altri componenti che vanno fatti splendere. Ad esempio le spazzole extra, per quanto non vadano a terra, vanno però pulite come la spazzola principale. Allo stesso modo il tubo dell'aspirapolvere è soggetto ad accumulo di sporcizia, quindi è bene usare uno scovolino per rimuovere eventuali ostruzioni.

Quali detergenti usare?

Alcune parti dell'aspirapolvere senza filo potrebbero non essere lavabili con della semplice acqua calda e richiedere quindi una pulizia più specifica. In questo caso consigliamo di aggiungere del sapone per assicurarvi di sciogliere ogni macchia. Raccomandiamo naturalmente un sapone da superfici non aggressivo e usato in piccole quantità. Volendo evitare i prodotti chimici potete usare ad esempio del bicarbonato sciolto in acqua, oppure l'aceto.

Per lavare il filtro invece va bene utilizzare solo acqua calda, mentre il rullo in stoffa richiede il sapone dei panni. Magari potete riempire una bacinella con d'acqua calda con un cucchiaino di sapone per la lavatrice in polvere e strofinare il rullo fino a togliere lo sporco.

L'aspirapolvere senza filo consigliata

Arrivati a questo punto non ci resta che proporvi un aspirapolvere senza filo che vi fa risparmiare sulla manutenzione perché ha filtri in lamelle facilmente sostituibili, un rullo in gomma che richiede un lavaggio veloce e un serbatoio superperformante.

Dreame T20

Consigliata
Immagine di Dreame T20
Dreame T20

Dreame T20

Elevata potenza aspirante e grande autonomia a prezzo contenuto fanno di questa aspirapolvere la migliore del mercato. La maneggevolezza anche è ai massimi livelli così come la velocità di manutenzione, mentre i numerosi accessori presenti la rendono lo strumento di pulizia perfetto per ogni tipo di abitazione.
Dopo aver effettuato una lunga analisi sul vastissimo mercato degli aspirapolvere senza fili vi proponiamo il Dreame T20, una macchina con 150AW di forza aspirante, un serbatoio per la polvere di 600 ml e un'autonomia di ben 70 minuti (in modalità Eco). In dotazione dispone di un set di spazzole motorizzate, beccucci, tubi e accessori di altissima qualità. Tra le altre caratteristiche di questo prodotto, spiccano il filtro HEPA con filtrazione a 5 strati, il rullo anti-groviglio e lo schermo LCD sul manico, che permette di controllare ogni funzione dell'aspirapolvere. Si tratta, in pratica, di un prodotto top di gamma che viene venduto ad un prezzo accessibile, grazie al fatto che il marchio Dreame è stato creato dal colosso Xiaomi, il quale ha saputo diversificare la propria offerta creando dei brand specifici per i vari settori merceologici. Dreame, in particolare, si è specializzata nel mercato della pulizia, fornendo prodotti di alta qualità a prezzi contenuti. Il Dreame T20 è uno dei suoi prodotti di punta, nonché il miglior aspirapolvere senza fili in termini di rapporto qualità/prezzo attualmente disponibile sul mercato.

Se la nostra proposta non dovesse avervi convinto vi lasciamo anche un link alla nostra selezione con le migliori aspirapolvere senza filo del momento, e se nemmeno queste dovessero soddisfarvi avete mai pensato di affidare la pulizia ad un robot?

Non rimanere indietro, iscriviti subito!

Non perdere le offerte che potrai trovare sul nostro portale.

Abbiamo a cuore la tua sicurezza. Leggi la nostra Privacy Policy.

Perché puoi fidarti di noi

SOS Home & Garden è fondato sul principio delle recensioni oneste e obiettive. I nostri esperti testano migliaia di prodotti ogni anno, utilizzando piani di test accurati che mettono in evidenza le principali differenze di prestazioni tra i prodotti concorrenti. Niente unità selezionate dai produttori. Nessun contenuto sponsorizzato. Nessuna pubblicità. Solo test e confronti reali e onesti. Quando compri qualcosa dai nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Scopri di più

Logo
3LABS S.R.L. • Via Dante 16 - Milano (MI) 20121 CF/P.IVA: 04146420965 - REA: MI - 1729249 - Capitale Sociale: 10.000 euro

Copyright © 2023 - 3Labs Srl. - Tutti i diritti riservati.