Logo
SOS Home & Garden vive grazie al suo pubblico. Quando compri qualcosa dai nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Scopri di più

Le migliori casse da esterno del 2022

Aggiornato al

Simone Alvaro Segatori

Simone Alvaro Segatori

Immagine di Le migliori casse da esterno del 2022

Le migliori casse da esterno

La nostra scelta
Immagine di Bose FreeSpace 251
Bose FreeSpace 251
I diffusori da esterno FreeSpace 251 di Bose hanno un suono chiaro e pulito che riproduce perfettamente qualsiasi tipo di musica. Sono dotate di bassi molto potenti e non hanno scalanature che consentono l'ingresso di acqua o insetti.
Le casse da esterno Bose FreeSpace 251 sono quelle con il miglior rapporto qualità-prezzo. Il loro suono è tra i migliori del mercato delle casse. Con bassi pieni e potenti, riescono tranquillamente a riempire uno spazio di oltre 400 metri quadrati. Dalla musica R&B, passando per l'hip-hop, il rock, il rap, il metal, non c'è una tipologia musicale che queste casse non riescano a riprodurre al meglio. Inoltre non serve troppa potenza per farle funzionare, basta un piccolo amplificatore. Costruite in polipropilene rinforzato, con minerali e fibra di vetro, hanno un design super resistente e non c'è modo che vi entri acqua, polvere o insetti. Tra tutte le casse su questa fascia di prezzo, queste sono quelle realizzate meglio con staffe per il montaggio pensate per resistere anche nelle peggiori condizioni climatiche.

Prestazioni simili alle migliori, ma meno resistenti agli agenti atmosferici

Secondo classificato
Immagine di Yamaha NS-AW294
Yamaha NS-AW294
Gli altoparlanti NS-AW294 di Yamaha offrono un suono pieno e potente, ma non sono la scelta migliore per l'installazione in luoghi umidi o soggetti a condizioni meteorologiche avverse.
Una scelta più economica per ottenere un buon suono all'aperto. Gli altoparlanti Yamaha NS-AW294 sono questo e molto altro a patto che non viviate in luoghi in cui vento e temporali sono all'ordine del giorno. Il loro design discreto potrebbe infatti permettere all'acqua di entrare causando qualche danno. Naturalmente, non sono casse che riproducono un sono chiaro e potente come le precedenti Bose, ma hanno una buona qualità di bassi e mantengono un'ottima struttura del suono anche col volume più alto.

Suono discreto ad un prezzo molto basso

Economico
Immagine di JBL Control One
JBL Control One
I diffusori JBL Control One sono una scelta compatta, conveniente e molto resistente a qualsiasi tipo di clima. Queste casse però non hanno bassi molto potenti e il suono si perde un po' col volume alto.
Chi vuole solo ascoltare musica leggera nel giardino di casa riducendo al massimo l'investimento, può scegliere le casse JBL Control One. Anche se la riproduzione dei bassi è quasi assente, possono avere un suono piuttosto deciso con il massimo volume. Inoltre riproducono un buon suono non solo per la musica di sottofondo, ma anche per i podcast o per la radio. Sono anche ben strutturati a livello di design e compatti al punto giusto da non lasciar passare polvere o acqua.

L'evoluzione delle casse da esterno

Portatile
Immagine di Bose SoundLink Revolve+
Bose SoundLink Revolve+
Il diffusore wireless Bose SoundLink Revolve+ riproduce un suono d altissima qualità con bassi molto potenti. Non ha bisogno di installazione, copre aree medio grandi, ha una batteria a lunga durata e rende più semplici la riproduzione musicale tramite bluetooth.
Il diffusore wireless Bose SoundLink Revolve+ costa praticamente più della coppia di casse Yamaha viste in precedenza e quasi quanto la nostra migliore scelta. Possiamo però tranquillamente affermare che questo diffusore offre delle prestazioni che si vedono solitamente solo in prodotti da 500 euro. Non solo riproduce bassi molto potenti, ma il suo suono risulta estremamente chiaro e fluido e rimane tale anche con il volume più alto. La batteria a lunga durata del dispositivo e la comodità nel trasporto lo rendono la cassa da esterno perfetta per chiunque vuole dotare di musica il proprio giardino senza dover installare nulla a parete.

Una soluzione semplice per le aree più piccole

Salvaspazio
Immagine di Herdio ‎FBA-MXS-61W Mini
Herdio ‎FBA-MXS-61W Mini
I diffusori Herdio ‎FBA-MXS-61W Mini suonano bene, ma non riempiranno mai un'area così ampia come le altre proposte. Hanno però dei buoni bassi e si installano più facilmente.
Le casse da esterno Herdio FBA-MXS-61W sono la scelta migliore per chi ha bisogno di portare la musica in un piccolo giardino, un portico o un camper. Nonostante il design davvero ridotto, questi diffusori riproducono dei buoni bassi e sono molto facili da montare. A livello strutturale presentano una griglia anticorrosione e antimacchia che gli permette di funzionare anche in condizioni di grande umidità. Se cercavate delle casse economiche per portare la musica nella zona piscina, sono sicuramente la scelta consigliata.

Chi dovrebbe comprare delle casse da esterno?

Le casse scelte in questa selezione sono consigliate a tutti coloro che hanno un cortile, un portico, un giardino o una zona piscina. Abbiamo scelto prodotti resistenti alle intemperie, quindi si tratta di casse che possono essere lasciate all'esterno senza preoccuparsi troppo del meteo (naturalmente non sono fatte per resistere ad un uragano ma reggono bene gli acquazzoni). Sono costituiti da griglie metalliche antiruggine e involucri di plastica fatti per durare nel tempo, resistenti agli urti, alla pioggia, ma anche allo scolorimento provocato dai raggi solari.

Se il vostro obiettivo è raggiungere lo stesso suono pulito e perfetto di un altoparlante interno, potete scordarlo. Le casse esterne sono una categoria di prodotti che rimarrà sempre inferiore a quelle interne. I materiali di cui sono costituite, seppur ottimi per resistere a condizioni meteorologiche avverse, non sono ottimi per la musica come quelli delle casse da interno. Le plastiche finiscono quasi sempre per vibrare e ridurre la perfezione del suono e la stessa cosa vale per le griglie metalliche.

Rispetto alle casse dotate di Bluetooth, utilizzare queste casse richiede un lavoro maggiore perché dovrete far passare un cavo di collegamento tra l'amplificatore e l'altoparlante. Potete utilizzare sia l'impianto di un vecchio home theather che permette di scegliere dove indirizzare il suono (tramite il pulsante A/B dietro di esso) oppure usare un mini amplificatore stereo economico, ce ne sono tantissimi sul mercato e tra i più economici quelli prodotti da Fosi sono ottimi. In alternativa potete aggiungere un adattatore Bluetooth per acquisire facilmente file musicali digitali da servizi audio in streaming online, da podcast, oppure da smartphone e tablet, l'importante è rimanere nel raggio d'azione del Bluetooth.

Se optate per l'amplificatore, a differenza delle casse, questo va tenuto all'interno. Dovrete quindi far passare i cavi attraverso le pareti. Questa operazione richiede ovviamente una certa abilità ed esperienza sul fronte dell'elettronica e anche della muratura. Assicuratevi inoltre di utilizzare cavi classificati CL2 o CL3, che sono certificati per la resistenza contro incendi improvvisi e surriscaldamento.
 
Se invece volete evitare tutte le operazioni di cablaggio, allora meglio acquistare una cassa da esterno o un set di casse con Bluetooth integrato. Con questa opzione gli unici fili che dovrete far passare sono il cavo tra i due altoparlanti, se acquistate un set, e quello di collegamento con l'alimentazione, un semplice cavo per la corrente che può andare in qualsiasi presa elettrica.

La miglior soluzione, ad oggi, rimane comunque una cassa Bluetooth portatile a batteria, ne abbiamo consigliata una nella nostra selezione. Queste infatti sono le più semplici da installare, basta solo tirarle fuori dalla scatola, accenderle e connetterle al Bluetooth del telefono per iniziare ad ascoltare musica. Prima l'audio di questi prodotti non era di elevata qualità, ma ora queste casse sono le migliori in commercio sia per la semplicità d'uso che per la potenza musicale erogata. Inoltre sono estremamente impermeabili così che possano essere usate ovunque.

Come scegliere le casse da esterno?

Il mercato delle casse da esterno è molto differente da quello di altre tipologie di casse. Si tratta di un settore più lento, dove una cassa può rimanere tra le migliori del mercato anche per diversi anni. Alcune delle casse da esterno che trovate nella nostra selezione sono sul mercato ormai da qualche anno, eppure sono ancora tra le migliori scelte possibili per questa tipologia di prodotti. Detto questo, ci sono dei parametri che abbiamo utilizzato per scegliere questi modelli:

  • Potenza audio: la prima caratteristica fondamentale per ogni buona cassa da esterno. Per avere una buona potenza del suono e di conseguenza anche una migliore qualità, una cassa da esterno che si rispetti deve avere almeno 60 Watt di potenza. In questo modo riuscirà a tollerare un aumento di energia che oscilla tra gli 80 ed i 100 W.
  • Resistenza: un'altra caratteristica fondamentale per tutte le casse da esterno. Tutte quelle inserite nella selezione sono costituite da involucri in plastica, griglie metalliche e driver progettati sia per resistere alla pioggia sia a schizzi accidentali di un tubo da giardinaggio o di un tuffo in piscina. Se le colpite troppo forte con una pallonata probabilmente riuscirete ad ammaccarle, ma il suono prodotto rimarrà invariato;
  • Montaggio: i prodotti scelti sono spesso venduti in coppie. Hanno compreso nel prezzo un kit per il montaggio con staffe per il fissaggio a parete, viti, clip e tutto l'occorrente per l'installazione fai-da-te;
  • Design: esistono casse da esterno di ogni colore, forma e dimensione. Ne esistono persino alcune a forma di roccia o di animale, ma abbiamo preferito non trattarle e puntare su prodotti dal design più classico, compatto e in grado di adattarsi a qualsiasi tipologia di spazio esterno;
  • Disponibilità: abbiamo optato per prodotti disponibili nei grandi store online. Si tratta di casse da esterno vendute al dettaglio che richiedono delle conoscenze minime per essere installate e che tutti possono installare a casa. Ce ne sono anche alcune che vengono vendute solo dagli store ufficiali, ma sono prodotti molto più specifici e richiedono installazioni mirate.

La nostra scelta: Bose FreeSpace 251

Le casse da esterno Bose FreeSpace 251 sono la coppia per esterni migliore sul mercato. Questo perché sono perfettamente sigillate e resistenti contro insetti, polvere o diluvi improvvisi, riproducono musica in maniera perfetta e hanno un prezzo abbastanza ragionevole.

Ma il suono come è? Prima di dirvelo ecco un po' di dati tecnici: le casse sono dotate di woofer da 13,3 cm con cono realizzato in fibre polimeriche composite e bordo in gomma butilica che assicura la produzione di un suono di qualità. I driver Twiddler da 6,4 cm, sono invece strutturati in un cono in composito di fibra di vetro dal sottile bordo liscio e consentono la produzione di alte frequenze nella maniera più nitida possibile. I due driver full-range da 6,4 cm invece, inseriti nei diffusori Articulated Array (design proprietario), diffondono il suono in modo uniforme e realistico coprendo una vasta area di ascolto fino a 400 metri.

Tutto questo permette alle casse di raggiungere delle qualità sonore che sono in grado di stupire. Tra queste, l'equilibrio tra i bassi è senza dubbio una di quelle che colpisce di più: medi e alti che risultano molto più uniformi rispetto agli altri altoparlanti in commercio. Ma anche la pulizia del suono, che permette di distinguere al meglio gli strumenti: basso, chitarra acustica, sax, piatti e voce, sono tutti elementi che suonano alla pari senza che nessuno di essi soffochi l'altro. In pratica con queste casse la musica, di qualsiasi genere sia, non si perde e ogni gamma audio è una parte del tutto che viene rappresentata in qualche modo.

A livello di design invece queste casse sono costruite in maniera eccelsa con un involucro multicamera progettato per ridurre al minimo le distorsioni sonore e la cassa in polipropilene che aumenta la resistenza dei diffusori in qualsiasi condizione meteorologica. Il supporto per il montaggio è invece verniciato a polvere per una maggiore durata e resistenza allo scolorimento contro i raggi solari. Offre poi anche una variegata gamma di regolazioni rispetto alla concorrenza e un certificato di impermeabilità che la fa sopravvivere bene anche se ci puntate contro il getto di un tubo da giardino.

Secondo classificato: Yamaha NS-AW294

Le casse da esterno Yamaha NS-AW294 non hanno la stessa qualità costruttiva delle precedenti Bose, ma con loro potrete spendere la metà portandovi a casa un suono che si avvicina al loro livello.

Partiamo proprio dal suono. Le casse Yamaha NS-AW294 hanno una discreta potenza nei bassi che non sfocia nel classico "boom-boom" ma restituisce delle frequenze reali. Ascoltando musica classica ad esempio, sentirete una certa enfasi nei suoni più acuti come quelli dei violini, mentre ascoltando metal la batteria non rimarrà solo un sottofondo ma sarà una delle "voci" principali.

Le staffe di queste casse non sono quelle che si possono definire "belle da vedere", anzi risultano parecchio basic. In compenso sono molto resistenti, sia agli agenti atmosferici che all'usura del tempo. Come le loro "sorelle" più costose, anche queste casse presentano diverse regolazioni che permette loro di direzionare al meglio il suono. Le porte per i cavi degli altoparlanti sono invece di plastica, abbastanza economica e richiedono una spinta molto decisa per aprirsi completamente.
 
Il grande svantaggio di queste casse da esterno è però rappresentato dal suo design con porting, il che significa che l'acqua potrebbe entrare e danneggiare l'altoparlante, anche se c'è una piccola griglia che dovrebbe essere a guardia di questo problema. Forse è meglio scegliere queste casse solo se si ha un luogo abbastanza riparato dove installarle, anche se, con un acquazzone deciso, entreranno solo pochissime gocce d'acqua che poi evaporeranno senza problemi. Tuttavia, se vivete in ​​una regione in cui i temporali sono frequenti, forti e ventosi, forse è meglio optare per le casse migliori di questa selezione.

Economico: JBL Control One 

Intrattenendoci spesso in giardino, non si ha solo l'esigenza di ascoltare musica e spesso ci si concentra su qualcosa di diverso come podcast, audiolibri oppure radio. Per questa tipologia di audio non servono casse dalla qualità estremamente elevata ed è quindi comprensibile se c'è qualcuno che vuole spendere il minimo indispensabile per un set di casse da esterno. La nostra scelta economica, JBL Control One, è stata fatta per soddisfare tale esigenza. Si tratta di casse compatte e in linea di massima ben costruite per il prezzo che hanno. Chiaramente non hanno un audio così pieno e potente come la nostra scelta migliore, e in alcuni casi enfatizzano troppo le voci, ma per l'ascolto casual in giardino, è l'acquisto migliore che potete fare.

Con woofer da 10 cm, abbastanza grandi per la sua fascia di prezzo, queste casse non hanno dei bassi troppo performanti ma, come anticipavamo, sono casse più adatte per le feste in piscina più che per riproduzioni musicali di alto livello. Questo non vuol dire che tutto quello che esce da queste casse farà automaticamente schifo, ma che alcuni tipi di musica risulteranno più ovattati. Prendiamo ad esempio i Rolling Stones, la voce di Jagger risulterà meno profonda rispetto alle casse presentate fino ad ora e distinguere gli strumenti sullo sfondo sarà più complesso. Tuttavia, l'altoparlante non distorce la musica ai volumi più alti e questo è un plus che poche altre casse di questo livello, e prezzo, possono vantare.

Nonostante il prezzo basso, le casse da esterno JBL Control One appaiono piuttosto robuste. Non ci sono porte o scanalature che potrebbero consentire l'ingresso di acqua o insetti e le staffe di montaggio in metallo risultano abbastanza resistenti. A differenza delle altre casse consigliate, queste potrebbero funzionare benissimo anche all'interno, se quindi cercate un prodotto economico da utilizzare dentro e fuori casa, questa è la scelta consigliata.

Portatile: Bose SoundLink Revolve+

La proposta portatile e a batteria di Bose, Soundlink Revolve+, ha lo stesso suono fluido e naturale che ci si può aspettare da una buona cassa da scaffale per interni, un livello audio che poche casse da esterno sono in grado di offrire, specie a questo prezzo. Questo modello ha anche molti più bassi rispetto alla maggior parte delle casse da esterno e i bassi creano un mix perfetto con il resto dei suoni dell'altoparlante.

Piccolo e compatto, questa cassa da esterno (o da interno visto che è portatile) è capace di coprire con la sua potenza audio anche l'intera area di un giardino medio grande senza perdere di qualità. Il tutto con una durata di ben 17 ore e un suono a 360 gradi garantito da un woofer circolare che gira tutto intorno al dispositivo. La batteria inoltre, che è spesso il tallone d'Achille di questi dispositivo, è realizzata con le ultime tecnologie nel settore e grazie agli ioni di litio si ricarica velocemente garantendo anche un mantenimento delle prestazioni nel tempo.

La qualità costruttiva è eccelsa proprio come quella della nostra scelta migliore. Bose è un produttore con una cura per i dettagli quasi maniacale e ha dotato anche la sua cassa da esterno del certificato di impermeabilità IP55 che gli permette di resistere a schizzi d'acqua o diluvi improvvisi. La musica riprodotta invece è corposa, densa di tutte le informazioni musicali contenute nelle tracce audio. Il suono non si perde, ma persiste per tutto il tragitto e arriva all'orecchio più intenso e vivo che mai.

La cosa migliore di questo dispositivo è che non dovete installare nulla. Vi basta afferrarlo per la pratica maniglia di cui è dotato e portarlo in giardino o sotto il portico. Insieme a questo però c'è anche la possibilità di connetterlo via Bluetooth al vostro ecosistema smart home senza comprare dispositivi ponte a parte. In questo modo potrete controllarlo con la voce (tramite Siri o Google Assistant) oppure con lo smartphone. E grazie all'app Bose Connect di supporto, riprodurre i vostri brani preferiti non è mai stato così semplice.

Salvaspazio: Herdio FBA-MXS-61W

Veniamo infine alla nostra scelta salvaspazio. Sono molte le persone che preferirebbero abbattere il portico piuttosto che vederlo con due grosse casse installate ed è proprio per queste persone che ci sono le Herdio FBA-MXS-61W. Si tratta di una soluzione piccola ed economica adatta ai piccoli giardini o i piccoli spazi all'aperto e pensata proprio per non snaturare il design del giardino.

Le casse di Herdio sono dei veri e propri mini altoparlanti costituiti da una griglia metallica per la parte frontale e un pezzo unico in plastica, " a cupola" per il retro. L'unione di questi pezzi crea un'armonia perfettamente impermeabile che non teme nemmeno il più potente dei temporali.

Con woofer da 10,2 cm e una potenza audio molto inferiore rispetto alle casse da esterno che abbiamo visto sino ad ora, queste case sono adatte per portare un po' di musica sotto il portico o in un gazebo. Se volete usarle per portare la musica in tutto il giardino dovrete sicuramente installarne più di due, anche se, inaspettatamente per la fascia economica, queste casse riescono ad offrire dei bassi dalla potenza discreta.

La qualità musicale riprodotta è abbastanza bassa, ma se non siete orecchi allenati a sentire le note e gli strumenti di sottofondo, ma volete semplicemente sentire la radio in giardino queste casse funzionano più che bene. L'installazione è affidata a delle staffe che si montano senza problemi con un paio di stop e permettono anche di regolare la posizione delle casse. La loro dimensione ridotta tende a non farle saltare all'occhio e se avete un camper possono essere installate senza problemi anche al suo interno.

Altre buone casse da esterno

Se cercate delle casse da esterno diverse dal solito, potete anche prendere in considerazione le casse da esterno a sospensione, appese da un cavo e puntate verso il basso, oppure quelle da terreno, piantate appunto nel terreno con un palo. A dire la verità, praticamente ognuna della coppia di casse consigliata in questa guida può essere installata in questo modo e in nessuna di esse la qualità audio viene intaccata da queste posizioni. Si tratta perlopiù di una scelta estetica che potete effettuare per dare un tocco di design al vostro giardino.

Se però volete delle casse da esterno davvero differenti allora potete provare le casse da esterno a torretta. I diffusori a torretta infatti sono oggetti di design, spesso anche in legno che si sviluppano in verticale montando una serie di woofer uno sopra l'altro. Sono soluzioni consigliate a chi non vuole installare casse in aria o a chi ha poco spazio e cerca qualcosa di snello da inserire in spazi relativamente stretti.

Scegliendo questa soluzione, per mantenere la qualità del suono e costruttiva vista nelle casse da esterno di questa guida, vi consigliamo di orientarvi sulla Yamaha NS-F350, se volete la migliore del mercato, l'AUNA Karaboom 100, per rimanere in fascia media, oppure puntare sulla fascia economica con un prodotto dell'italianissima Trevi.

Impatto ambientale

Sempre più di frequente ci si preoccupa di quanto sia fondamentale acquistare prodotti fatti con materiali riciclati o che possono essere facilmente riciclati una volta che non vengono più utilizzati. Nel mercato delle casse da esterno non ci sono molti materiali che potremmo definire sostenibili perché si tratta di plastiche, metalli, cavi e chip che faticano a trovare un riciclo degno di questo nome. Nonostante quindi siano sempre di più i produttori che adottino scocche fatte con materiale riciclato, una volta terminato il loro ciclo vitale questi prodotti andranno per forza a creare un rifiuto nell'ambiente.

La durata vitale delle casse da esterno classiche però è di media superiore ai 10 anni. Questo vuol dire che il prodotto scelto non diventerà un rifiuto per almeno 10 anni, un bel compromesso se siete consumatori con un occhio sempre attento all'ambiente. Inoltre la tecnologia delle casse da esterno non invecchia e ci sarà sempre, anche in futuro, un dispositivo a cui connetterle per sentire la musica.

Parlando invece delle casse da esterno Bluetooth e a batteria le cose si fanno meno durature. Le casse da esterno a batteria infatti hanno una durata vitale inferiore che si attesta, di media, sui 6 anni. La batteria di questi prodotti però spesso smette di essere performante già dopo i primi anni di utilizzo e se non è possibile rimuoverla e cambiarla facilmente o utilizzare delle batterie ricaricabili, questi prodotti diventeranno un rifiuto molto prima delle casse da esterno classiche. Cercate quindi di scegliere con cura le vostre casse da esterno, anche in base a questi consigli sull'impatto ambientale.

Prezzo consigliato

Il prezzo è una variabile che guida inevitabilmente l'acquisto in qualsiasi tipologia di prodotto. Per creare questa selezione di casse da esterno ci siamo mossi in un range che va dai 50 euro, per l'offerta economica, fino ai 550 euro della fascia alta. I prodotti che si trovano tra queste cifre sono sufficienti per ottenere il massimo dalle casse da esterno. Ce ne sono anche alcune che costano molto di più o molto meno, ma non ha senso spendere eccessivamente per avere qualcosa che potete ottenere anche con cifre inferiori, ne spendere poco per trovarvi con qualcosa che poi dovrete buttare dopo qualche mese.

La fascia low budget è caratterizzata da prodotti resistenti, in grado di offrire della musica discreta, ma non dei buoni bassi. Si tratta di casse pensate per ascoltare principalmente la radio o musica casual per una festa in piscina.

La fascia media, superiore alla fascia bassa di circa 200 euro, offre già delle casse con un sonoro di alta qualità dove è possibile distinguere gli strumenti suonati e sentire i bassi, che riescono a picchiare forte quasi quanto quelli della fascia alta.

Raggiungendo la vetta si hanno infine i prodotti migliori del mercato. Parliamo di casse perfette per ascoltare qualsiasi tipo di musica. Sono strumenti fatti per durare oltre 10 anni e consigliati a tutti coloro che vogliono davvero un ascolto superiore, nitido, che da risalto ad ogni voce e strumento e che vi porta l'orchestra direttamente in giardino.

Non rimanere indietro, iscriviti subito!

Non perdere le offerte che potrai trovare sul nostro portale.

Abbiamo a cuore la tua sicurezza. Leggi la nostra Privacy Policy.

Perché puoi fidarti di noi

SOS Home & Garden è fondato sul principio delle recensioni oneste e obiettive. I nostri esperti testano migliaia di prodotti ogni anno, utilizzando piani di test accurati che mettono in evidenza le principali differenze di prestazioni tra i prodotti concorrenti. Niente unità selezionate dai produttori. Nessun contenuto sponsorizzato. Nessuna pubblicità. Solo test e confronti reali e onesti. Quando compri qualcosa dai nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Scopri di più

Logo
3LABS S.R.L. • Via Dante 16 - Milano (MI) 20121 CF/P.IVA: 04146420965 - REA: MI - 1729249 - Capitale Sociale: 10.000 euro

Copyright © 2022 - 3Labs Srl. - Tutti i diritti riservati.